Audi prevede di tagliare la produzione di Audi e-tron nel 2021, secondo il quotidiano L’Echo. La cosa sorprende visto che qualche giorno fa il numero uno della casa automobilistica di Ingolstadt, l’amministratore delegato Volkner Duesmann aveva detto che i livelli di produzione sarebbero stati confermati o addirittura aumentati di qualche unità l’ora.

Secondo fonti autorevoli Audi si prepara a ridurre la produzione di e-tron a Bruxelles nel 2021

L’entità della riduzione della produzione dello stabilimento della casa tedesca in Belgio non è nota, ma un sindacalista ha confermato che è «sufficiente a dover adattare il modo di produzione il prossimo anno». Anche Grégory Dascotte, membro di MWB-FGTB all’Audi Bruxelles ha confermato la notizia.

La notizia sebbene non sia ancora ufficiale è stata confermata da alcuni sindacati rappresentanti dei lavoratori dello stabilimento. Audi Bruxelles ha attualmente 500 lavoratori temporanei su un totale di 3.000 lavoratori. Audi spera di ridurre l’orario di lavoro settimanale per evitare licenziamenti.

Non è ancora nota l’entità della riduzione della produzione di e-tron

Probabilmente Audi e-tron sta avendo meno successo di quanto la casa automobilistica di Ingolstadt avesse sperato. Già lo scorso anno la produzione del modello completamente elettrico della casa tedesca è stata ridotta leggermente rispetto a quanto previsto inizialmente.

Vedremo dunque se nei prossimi giorni arriveranno ulteriori conferme sulla riduzione dei numeri di produzione di Audi e-tron e soprattutto di quanto la sua produzione sarà ridotta rispetto alla situazione attuale.