L’anno prossimo la grande novità in Formula 1 sarà l’arrivo del team Aston Martin che prenderà il posto di Racing Point. La nuova scuderia avrà come suoi piloti il tedesco Sebastian Vettel e il figlio del proprietario del team Lance Stroll.

Ecco quale potrebbe essere l’aspetto delle monoposto Aston Martin in Formula 1 nel 2021

In tanti si domandano come saranno le monoposto del nuovo team di Formula 1. A questa domanda ha voluto dare una risposta il designer Oclay Tuncay Karabulut che attraverso alcuni render ha mostrato come potrebbero apparire le auto del nuovo team con uno schema di verniciatura radicalmente diverso.

La base dell’auto raffigurata è nera, ma presenta accenti verde brillante sull’ala anteriore, sui lati, sull’ala posteriore e sulle ruote. In contrasto con il verde brillante ci sono una manciata di accenti rosa che omaggiano lo sponsor BWT.

Nel corso di una recente intervista, il proprietario del team Lawrence Stroll ha rivelato che l’auto incorporerà i colori del brand Aston Martin in tutto il suo design. Resta inteso che il team ha già rivisto i concetti di design iniziali e ha confermato che alcune aree del veicolo saranno rifinite in rosa.

Oltre al cambio di nome del team Racing Point per il 2021, Aston Martin ha anche lasciato andare via Sergio Perez e si è assicurato il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel con un contratto pluriennale.

Il tedesco è stato lasciato libero dalla Ferrari all’inizio di questa stagione. Il team del cavallino rampante ha infatti deciso di puntare tutto su Charles Leclerc e ha ingaggiato come secondo pilota per i prossimi 2 anni lo spagnolo Carlos Sainz che attualmente guida con la McLaren.