Aston Martin Valkyrie AMR PRO è una hypercar. Nasce per superare e battere ogni precedente record, i tecnici inglesi assicurano che riuscirà a percorrere l’intero circuito della 24 ore di Le Mans in soli 3 minuti e 20 secondi.

Aston Martin Valkyrie AMR PRO ha una potenza di 1.015 cavalli.

Esposta per la prima volta in occasione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra nel 2018, il bolide inglese è frutto di attenti studi aerodinamici e di un telaio ottimizzato in funzione delle massime prestazioni raggiungibili.

Non dovendo sottostare a nessun vincolo o regolamento imposto dalle gare di durata, la Aston Martin promette di infrangere ogni precedente record detenuto alla 24 Ore di Le Mans.

Aston Martin Valkyrie AMR PRO ha prestazioni da Formula 1

Aston Martin Valkyrie AMR PRO

È frutto della collaborazione con la Red Bull Advanced Technologies (RBAYT), le sue caratteristiche sono a dir poco incredibili: il telaio deriva da quello della Valkyrie base ma è di 380 millimetri più lungo nell’interasse e ha una carreggiata allargata di 96 millimetri all’anteriore e 115 millimetri al retro.

La presenza di un pacchetto aerodinamico specifico consente di gestire i flussi di aria nel sottoscocca, il tutto a fronte di straordinari valori di deportanza.

Tecnici e progettisti del famoso marchio automobilistico britannico impegnato ora anche nel Campionato Mondiale di Formula 1 assicurano una accelerazione laterale superiore ai 3G.

Cuore di questa hypercar è il suo motore aspirato, si tratta di un V12 da 6,5 litri di derivazione Coswortth capace di raggiungere una soglia di rotazione pari a 11.000 giri al minuto per una potenza massima di 1.015 cavalli.

Rispetto alla versione “normale” la cura dimagrante è stata notevole grazie alla totale eliminazione dell’impianto ibrido elettrico, all’utilizzo di una carrozzeria in materiale composito, a molle sospensioni in carbonio e a parabrezza e finestrini laterali in Perspex.

Aston Martin Valkyrie AMR PRO

In termini di performance pure, avrà prestazioni paragonabili a quelle di una moderna monoposto di Formula 1.

Aston Martin Valkyrie AMR PRO alla 24 Ore di Le Mans

Il guanto di sfida è stato lanciato, il suo obiettivo è quello di percorrere in un tempo di 3 minuti e 20 secondi il circuito di Le Mans lungo 13,6 chilometri, una prestazione in linea con i prototipi della serie LMP1.

Tutti gli esemplari prodotti, circa 40 più due prototipi, avranno la guida a sinistra.

Aston Martin Valkyrie AMR PRO

Le prime consegne sono previste per l’ultimo trimestre del 2021.

Foto Aston Martin Valkyrie AMR PRO