Assegni al nucleo familiare: attenzione alla tipologia dei redditi familiari

Gli assegni al nucleo familiare spettano a famiglie di dipendenti e pensionati che rispettano determinati requisiti, vediamo qual è quello reddituale.

Assegni al nucleo familiare: attenzione alla tipologia dei redditi familiari

Gli assegni al nucleo familiare vengono erogati dall’INPS, dietro presentazione di domanda da parte dell’interessato, alle famiglie di dipendenti e pensionati. L’importo spettante viene determinato, annualmente e tramite tabelle pubblicate dall’INPS, sulla base della composizione del nucleo familiare e in base al reddito di tutti i componenti che ne fanno parte.

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:

“Salve ho una domanda da farvi,mio marito è un lavoratore autonomo,per l’esattezza un odontoiatra,io sono la sua assistente e percepisco una busta paga, abbiamo due gemelli di 4 anni ma nessuno mi ha mai detto che posso richiedere gli assegni familiari. Vorrei capire se posso richiederlo anche io. Grazie”

Assegni al nucleo familiare e reddito

Nella domanda di assegni al nucleo familiare che deve essere presentata annualmente all’INPS vanno inseriti tutti i componenti del nucleo familiare ai fini ANF e tutti i redditi prodotti dagli stessi.

Nel vostro caso, essendo moglie, marito e figlia, tutti e 3 rientrate nel nucleo familiare ANF (in alcuni casi, per i genitori non sposati, ad esempio, nel nucleo familiare rientra, insieme ai figli, un solo genitore).

Nella domanda, accanto ad ogni nome va indicato il reddito percepito ed almeno il 70% del reddito prodotto dal nucleo familiare deve derivare da lavoro dipendente o assimilato.

Nel vostro caso, essendo lei lavoratrice dipendente e suo marito lavoratore autonomo, le spettano gli assegni solo nel caso che il reddito da lei prodotto risulti essere il 70% di quello totale del nucleo familiare (e di conseguenza il reddito derivante dal lavoro autonomo di suo marito risulti essere pari al 30% del totale del reddito del nucleo familiare).

In caso contrario, purtroppo, anche presentando domanda di assegni al nucleo familiare la stessa sarà respinta proprio perché non si rispetta il bilanciamento del reddito richiesto per poter fruire della prestazione.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories