Apple sta per comprare Disney grazie al coronavirus?

Apple compra Disney? L’ipotesi appare al momento sempre più concreta nel mezzo dell’emergenza coronavirus

Apple sta per comprare Disney grazie al coronavirus?

Apple sta per comprare Disney?
La domanda è tornata sulla bocca di tutti nelle ultime ore, quando alcuni analisti hanno rispolverato l’ipotesi parlando di un momento ormai propizio per finalizzare l’operazione.

Quest’ultima è stata più e più volte analizzata dagli osservatori di mercato, ma alle voci di corridoio e alle indiscrezioni non hanno mai fatto seguito misure concrete. Eppure, quello attuale, potrebbe essere il momento perfetto per finalizzare il deal Apple-Disney. Il motivo? Da ricercare nell’emergenza coronavirus.

Apple compra Disney? Perché potrebbe accadere presto

Gli ultimi ad esprimersi sulla fattibilità dell’operazione sono stati gli analisti di Rosenblatt, secondo cui il recente tracollo dell’azionario potrebbe spingere i diretti interessati ad avvicinarsi.

Nel mezzo dell’emergenza coronavirus, con le valutazioni dei titoli scese in maniera drastica, potrebbe inserirsi la decisione di Apple di comprare Disney. Un’ipotesi, questa, ripetutamente rispolverata nel corso degli anni.

L’acquisizione, ha continuato Bernie McTernan di Rosenblatt, potrebbe portare notevoli vantaggi per entrambe le società.

Lo scorso autunno, Bob Iger, allora CEO di Disney, ha fatto sperare il mercato intero dichiarando:

“Credo che se Steve fosse ancora vivo, avremmo unito le nostre società o almeno discusso molto seriamente della possibilità.”

Le sue parole però non hanno avuto alcun seguito. Oggi però le cose sono cambiate: a causa del coronavirus la società passata nelle mani di Bob Chapek è stata costretta a chiudere i suoi parchi mentre le azioni societarie sono affondate dai $148 di inizio anno a quota $95 circa.

L’operazione Disney-Apple darebbe a quest’ultima la possibilità di acquistare il colosso con un notevole sconto approfittando però di tutte le potenzialità dell’operazione. Minimo sforzo, massimo rendimento dunque.

Per gli analisti, dunque, questo potrebbe essere insomma il momento perfetto per concludere un’operazione ripetutamente discussa. Certo è che quelle citate sono soltanto indiscrezioni, per cui per poter definitivamente parlare dell’affare Disney-Apple bisognerà attendere conferme o smentite ufficiali.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Apple Inc.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.