Apple AirTag: cos’è, come funziona, prezzo e a cosa serve

Giulia Adonopoulos

23/05/2022

23/05/2022 - 14:40

condividi

Con AirTag trovi gli oggetti smarriti tramite iPhone: ecco cos’è, come funziona, come si usa e quanto costa il piccolo tracker di Apple.

Apple AirTag: cos'è, come funziona, prezzo e a cosa serve

Ad aprile 2021 Apple ha lanciato l’AirTag, un piccolo dispositivo wireless rotondo progettato per essere attaccato a chiavi, portafogli, zaini, valigie e altri oggetti per sapere dove sono nel caso in cui si smarriscano o vengano rubati.

AirTag funziona con l’app Dov’è che si trova tra i Predefiniti su iPhone. Se siete curiosi di sapere esattamente come usare AirTag, a cosa serve, cosa può fare e se conviene acquistarlo, continuate a leggere. In questa guida vi diamo tutte le informazioni utili su questo piccolo accessorio Apple: ecco cos’è AirTag, quanto costa, quali iPhone sono compatibili, come configurarlo e usarlo per trovare le cose.

AirTag Apple: come funziona

Come anticipato, AirTag è un dispositivo intelligente di Apple che consiste in un piccolo tracker di forma circolare che aiuta a localizzare gli oggetti smarriti o rubati. Lo fa tramite la tecnologia a banda ultra larga, molto simile a Wi-Fi e Bluetooth, che utilizza la frequenza da 500 MHz a diversi GHz. La tecnologia wireless alla base dell’AirTag permette di individuare con precisione dispositivi e oggetti a cui il piccolo tracker è attaccato, dirti se sono in movimento e dove si trovano in tempo reale.

Per usare AirTag bisogna avere un iPhone o un iPad con installata l’app Dov’è e iOS 14.5/iPadOS 14.5 o versioni successive.

AirTag è quindi compatibile con i modelli di iPhone dall’iPhone 6s in poi, inclusi iPhone SE di prima e seconda generazione, e con la maggior parte degli iPad. Tuttavia per utilizzare la funzionalità Precision Finding, ovvero la ricerca di precisione che ti guida all’AirTag tramite le istruzioni sullo schermo, bisogna avere un iPhone 11, 12 o 13.

Infine devi sapere che per usare AirTag devi aver abilitato i servizi di localizzazione sul tuo dispositivo. Se Apple non conosce la tua posizione non può dirti dove si trova l’oggetto smarrito. Per abilitare la localizzazione per utilizzare l’AirTag:

  • Vai su Predefiniti
  • Apri l’app Dov’è
  • Clicca su Consenti quando utilizzi l’app.

Come configurare AirTag

Per usare l’AirTag bisogna innanzitutto configurarlo. L’installazione è semplice. Basta estrarre la linguetta per attivarlo, avvicinarlo al tuo iPhone o iPad, che rileverà automaticamente il tracker e ti chiederà di configurarlo. Puoi quindi rinominare il tuo AirTag in base all’oggetto che sarà incaricato di tracciare. A questo punto l’AirTag è registrato sul tuo ID Apple.

Come ricaricare batteria AirTag

L’AirTag non deve essere ricaricato. Apple spiega che la batteria del dispositivo dura un anno prima di dover essere sostituita. AirTag usa una batteria CR2032 non di proprietà di Apple: questo significa che non bisogna rivolgersi all’Apple Store per cambiarla ma la si può acquistare in qualsiasi negozio di elettronica e store online. Per togliere la batteria dell’AirTag e sostituirla basa spingerla verso il basso e ruotare la piastra posteriore.

Come trovare oggetti smarriti con AirTag

Poniamo caso che hai attaccato l’AirTag alla tua valigia spedita in stiva durante un lungo viaggio in aereo e smarrita. O che hai lasciato lo zaino sul bus. Come fare per tracciare e ritrovare i tuoi oggetti con AirTag? Ecco i passaggi da seguire:

  • Apri l’app Dov’è sul tuo iPhone o iPad per vedere la posizione dell’AirTag sulla mappa
  • Se sei nelle vicinanze puoi utilizzare l’app per far suonare l’AirTag
  • Se hai un modello di iPhone 11, 12 o 13 puoi toccare su Trova e passare a Ricerca di precisione che ti dirà quanto sei lontano dall’oggetto e ti guiderà verso di esso tramite le indicazioni sul display.

Attenzione: Precision Finding non funziona in tutti i Paesi, come ad esempio in Argentina, Russia, Indonesia, Pakistan, Paraguay.

Se non riesci a trovare l’AirTag puoi impostare la modalità smarrito e creare un messaggio personalizzato da visualizzare quando l’AirTag viene trovato da un’altra persona. Il tracker vicino a un altro dispositivo può trasmettere il tuo messaggio e i dettagli di contatto sul suo schermo. Questa opzione funziona con tutti i dispositivi dotati di NFC, il che significa che anche un utente Android che trova un AirTag è in grado di restituirlo al suo possessore.

Prezzo AirTag

L’AirTag è uscito in Italia ad aprile 2021 al prezzo di 35€ (AirTag singolo) o di 119€ (confezione da 4 AirTag). Si può acquistare sul sito di Apple, presso gli Apple Store, i rivenditori Apple autorizzati e online. Attualmente su Amazon l’AirTag costa 29€, mentre il pack da 4 viene 99€.

Disponibili anche diversi accessori come Polyurethane Loop, Leather Loop e Leather Key Ring e la possibilità di personalizzarlo con iniziali ed emoji.

Argomenti

# iPhone
# iPad
# Apple
# iOS 14

Iscriviti a Money.it