Android 7.0 N: quando esce? Anticipazioni sul nome e novità

Simone Micocci

14 Gennaio 2016 - 16:03

10 Marzo 2016 - 10:53

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Android 7.0: come si chiamerà il nuovo sistema operativo? Ecco tutte le anticipazioni sulle caratteristiche di Android 7.0 N e la data di uscita prevista.

Android 7.0 N, prime anticipazioni sulle caratteristiche del nuovo sistema operativo sviluppato da Google.

Mentre la maggior parte degli utenti che utilizzano uno smartphone Android aspettano con ansia che venga rilasciato l’aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow per il loro dispositivo, Google sta già lavorando allo sviluppo di un nuovo sistema operativo, che si chiamerà Android 7.0 N.

In realtà, questo non è il nome completo, poiché non si sa ancora con quale tipo di dolce verrà ribattezzata la nuova versione di Android.

Quando esce Android 7.0 N? Il rilascio ufficiale della nuova versione di Android potrebbe avvenire a breve, come confermato dalle ultime indiscrezioni circolate in rete. Google, infatti, nei giorni scorsi ha ufficializzato le date dell’evento I/O del 2016 in cui presenterà le novità del nuovo anno. Questa sarà anche l’occasione in cui l’azienda statunitense presenterà il nuovo Android 7.0 N, per la felicità di tutti gli appassionati del sistema operativo più utilizzato nel mondo. Invece, tra qualche giorno potrebbe essere rilasciata la Developer Preview.

Quali sono le novità di Android 7.0 N? Ancora non ci sono notizie ufficiali riguardanti il nuovo Android 7.0 N, anche se in questi giorni alcuni vertici Google hanno rilasciato qualche dichiarazione interessante sulle caratteristiche che potrebbe avere il nuovo sistema operativo.

Prima di elencare le novità che potrebbero caratterizzare il nuovo Android 7.0 N, cerchiamo di capirne di più riguardo alla sua data di uscita e al nome che verrà scelto per questa nuova versione.

Android 7.0 N: come si chiamerà?

Al momento sappiamo solamente che il nome della settima versione del sistema operativo sviluppato da Google inizierà per “N”. Un’altra cosa certa è che, anche questa volta, verrà scelto il nome di un dolce.

A riguardo sono state fatte tantissime ipotesi, e una di questa sarebbe particolarmente apprezzata dai fan italiani. Infatti, “N” potrebbe stare per Nutella, il noto marchio di cioccolata alla nocciola famoso in tutto il mondo.

In realtà Google ha sempre evitato di scegliere dei marchi commerciali per denominare il sistema operativo (ad eccezione di Kit Kat, la versione 4.4 del SO) e questo fa pensare che il nome scelto sarebbe un altro.

Tra i più accreditati ci sono Nectar, Neopolitan e Nougat anche se non si escludono sorprese. Infatti, nel suo ultimo viaggio in India il CEO di Google Sundar Pichai ha dichiarato che il nome definitivo di Android 7.0 N potrebbe essere deciso dagli utenti tramite un sondaggio online e ciò farebbe risalire le quotazioni del marchio italiano. Quale dolce, infatti, è più famoso della Nutella?

Android 7.0 N: quando esce?

Il CEO di Google, Sundar Pichai, ha ufficializzato tramite il proprio account Twitter la data in cui si terrà il Google I/O. La data prescelta è dal 18 al 20 maggio e a differenza degli anni passati si terrà presso lo Shoreline Amphitheatre di Mountain View.

In questi tre giorni verranno presentati molti nuovi dispositivi prodottida Google, ma buona parte dell’evento potrebbe essere dedicato al nuovo Android 7.0 N.

Android 7.0 N: novità e anticipazioni

Una delle novità più importanti del nuovo sistema operativo di Google dovrebbe essere l’integrazione di una nuova applicazione di messaggistica istantanea. Secondo le ultime anticipazioni, infatti, Google vorrebbe eliminare le funzionalità di messaggistica di Houngouts e sviluppare una nuova piattaforma di tipo RCS (Rich Communications Services).

Questa infatti permetterebbe a Google di competere con altri servizi come Whatsapp, in quanto sarebbe utilizzabile per scambiarsi messaggi, effettuare video live e condividere file molto pesanti.

Tale ipotesi è stata confermata anche da una nota di Jibe Mobile, una società acquistata a settembre da Google che in passato ha collaborato per lo sviluppo di RCS. Tuttavia, questi non hanno confermato che il sistema RCS verrà utilizzato già nel nuovo Android 7.0 N:

“Sfruttare RCS per creare un’esperienza di messaggistica ancora migliore su Android richiederà tempo e collaborazione da parte di tutta l’industria, ma siamo volenterosi di iniziare”.

Android 7.0 N potrebbe avere anche un’altra novità interessante: lo schermo condiviso. Google potrebbe implementare nel nuovo SO anche questa caratteristica, presente già in Windows 10 e iOS 9. In questo modo gli utenti potrebbero utilizzare contemporaneamente più applicazioni sullo schermo, così come confermato recentemente da Andrew Bowers, director for consumer hardware presso Google, in un’intervista:

“Stiamo lavorando su molte cose per N, ma vi rovinerei la sorpresa se le condividessi tutte. Ma sì, lo schermo condiviso è in lavorazione”.

Al momento non ci sono altre informazioni su Android 7.0 N, ma vista l’importanza del tema vi terremo aggiornati su qualsiasi novità.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories