Analisi azioni: Tenaris, dopo il crollo si va verso una stabilizzazione del trend

Il pattern harami in formazione fra la candela di ieri e quella odierna suggerisce il potenziale esaurimento del downtrend in atto. Fibonacci corrobora questa ipotesi

Analisi azioni: Tenaris, dopo il crollo si va verso una stabilizzazione del trend

Tenaris questa mattina prova a mettere in piedi un rimbalzo per cancellare la brutta seduta di ieri. Passate circa tre ore dal via alle negoziazioni di Piazza Affari il titolo registra la miglior performance del listino principale e, dal punto di vista tecnico, si appresta a ricoprire l’ampia black candle disegnata ieri.


Tenaris, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal grafico giornaliero di Tenaris si può notare che il prezzo è inserito in un downtrend di medio periodo cominciato nel maggio scorso dopo la mancata conferma del breakout sulle resistenze statiche a 17 euro. Particolarmente significativa poi la candela daily corrispondente alla seduta del 2 agosto, con la quale il titolo ha rotto il supporto dinamico di medio-lungo termine che sosteneva i corsi dai minimi del 26 ottobre 2017 (trendline rialzista in blu nel grafico).

Da un punto di vista di breve termine, diversi elementi tecnici fanno intuire che il downtrend potrebbe presto prendersi una pausa di riflessione. Fra la candela disegnata ieri e quella in costruzione oggi potrebbe infatti formarsi un potenziale pattern di esaurimento, o perdita di momentum, a due barre quale l’harami.

I corsi inoltre si trovano sull’esatto 50% del ritracciamento di Fibonacci calcolato rispetto al movimento rialzista precedente che va dal minimo del 26 ottobre 2017 al massimo del 17 maggio 2018. Altro elemento a favore è la sostanziale tenuta del supporto posto in area 14,36 euro, lasciato in eredità dai minimi del 17 agosto scorso.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Tenaris


Elaborazione Ufficio studi Money.it

Visto l’insieme di suggerimenti che fornisce la situazione grafica del titolo si potrebbero adottare strategie di matrice rialzista sulla conferma dell’eventuale pattern harami, che si avrebbe al superamento di area 14,70 euro.

Lo stop loss andrebbe inserito sotto i minimi della figura a 14,09 euro mentre l’obiettivo principale potrebbe individuarsi a 15,35 euro. L’obiettivo finale potrebbe invece trovarsi a 15,85 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.