Analisi tecnica e Grafico: Dollaro Yen

Pubblicato il 23 luglio 2018

Analisi tecnica e grafico Dollaro Yen
Valori
Ultimo prezzo 110,97
Variazione 0,40%
Max (52 settimane) 114,73
Min (52 settimane) 104,56
Indicatori
MM200 110,13
RSI 14 47,57
MACD 0,54
Performance
1 settimana 1,19%
1 mese -1,08%
3 mesi -2,04%

Analisi forex: USD/JPY, continua il ribasso dalla trendline resistenziale di lungo periodo

Continua il calo del Ninja, dopo aver provocato una falsa rottura della trendline ribassista di lungo periodo; si attende l’eventuale test della trendline supportiva al momento transitante a 110,58

Il cambio Dollaro-Yen ha recentemente provocato una falsa rottura della trendline resistenziale di lungo periodo visibile collegando I massimi segnati a giugno 2015 con quelli di gennaio e novembre dello scorso anno, disegnando, per il momento, un pattern Pin Bar ribassista.

Se il pattern verrà confermato con la chiusura della candela mensile aumenterebbe la view ribassista sul cambio, con un eventuale primo target sui minimi toccati lo scorso giugno in area 109.33 prima e 108.00 dopo.

Il cambio ha inoltre rotto il precedente livello statico chiave a 111,36 yen, importante livello di equilibrio tra tori e orsi, rafforzando la view ribassista anche nel breve termine. Ad interrompere la discesa potrebbe essere la trendline supportiva visibile collegando i minimi di fine maggio con i minimi segnati a fine giugno.

Sarà fondamentale attendere cosa diranno i prezzi a ridosso della trendline supportiva: un segnale di forza potrebbe portare il cross ai massimi segnati settimana scorsa a 113.16, una rottura del supporto dinamico, preferibilmente con chiusura sui minimi e al di sotto di questo, confermerebbe la forza degli orsi in linea con il quadro tecnico di più ampio respiro.

Nel caso di operazione ribassista, alla rottura del supporto dinamico, il primo target sarebbe in area 109.33, prossimo livello statico significativo.

In caso di segnali di forza sul supporto dinamico precedentemente menzionato si potrà vedere il Ninja ai livelli toccati settimana scorsa in area 113.16.

SCENARIO LONG

Long da 111,50 con stop loss fissato a 110,65, target intermedio a 112,15, target finale 113,16.

SCENARIO SHORT

Short da 110,62 con stop loss fissato a 111.47, target intermedio a 110,22, target finale a 109,33.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.