Alitalia-Ita: decollo in autunno? Novità in arrivo

Violetta Silvestri

29 Giugno 2021 - 11:15

condividi

Torna sotto i riflettori la vicenda Alitalia: la newco Ita potrebbe decollare in autunno, perdendo il mercato estivo. Governo e Bruxelles sono ancora in trattativa: quali novità in arrivo?

Alitalia-Ita: decollo in autunno? Novità in arrivo

Alitalia-Ita: quali novità sulla newco e il dossier della compagnia di volo?

La cabina di regia del Governo di lunedì 28 giugno ha cercato di sciogliere gli ultimi nodi rimasti al pettine prima di un nuovo - si spera definitivo - incontro con la commissaria Vestager previsto il 30 giugno.

In agenda la questione dei biglietti già venduti da Alitalia ma che riguarderanno voli gestiti dalla futura Ita: come fare con i passeggeri?

E poi c’è da definire la data di decollo della newco. Draghi aveva auspicato voli già in estate, per non perdere la domanda turistica. Tuttavia per Ita si parla di autunno: sarà ottobre il mese inaugurale?

Alitalia-Ita: novità dal Governo. Ci sarà un fondo biglietti?

Un punto ancora da risolvere per la newco è quello dei biglietti già venduti da Alitalia ma che saranno utilizzati da Ita.

Dall’Europa erano arrivate indicazioni chiare di discontinuità anche su questo aspetto, con la richiesta di “non portabilità” dei biglietti venduti dalla vecchia compagnia di volo quando sarà attiva la nova società.

Stando alle indiscrezioni sulla cabina di regia, il Governo dovrebbe presentare a Bruxelles la proposta di un Fondo speciale per garantire tutti i passeggeri in possesso di un titolo di viaggio Alitalia, in modo da impiegarlo con Ita.

Si tratterebbe, in sostanza, di utilizzare i proventi del prevenduto per consentire ai clienti di acquistare il biglietto per la stessa rotta in altre compagnie, anche diverse da Ita.

Dovrebbe arrivare, inoltre, un ulteriore finanziamento per consentire alla compagnia di volo in amministrazione straordinaria di resistere fino al decollo di Ita.

Quando volerà Ita?

La domanda che ci si pone insistentemente in Italia è quando riuscirà a decollare la nuova compagnia. Ita non sarà pronta per l’estate: questa sembra ormai la novità.

Più probabile l’autunno, se l’incontro prossimo con Bruxelles andrà a buon fine e gli accordi saranno siglati nelle settimane successive.

Per ora, regna ancora l’incertezza. Con la stagione estiva persa e le prenotazioni per l’inverno in affanno per il rischio di dover rimborsare, Alitalia-Ita resta una faccenda non risolta.

Incombono, inoltre, i pagamenti degli stipendi, in difficoltà ogni mese, e l’entità degli esuberi per rilanciare Ita.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.