L’attuale generazione di Alfa Romeo Giulietta cesserà di essere prodotta entro la fine del primo trimestre del 2020. La notizia è stata ufficializzata nei giorni scorsi dai dirigenti di Alfa Romeo. In tanti si domandano se in futuro una nuova generazione di questo modello tornerà nella gamma della casa automobilistica del Biscione. Se nel breve periodo non c’è nulla in cantiere, le cose potrebbero però cambiare dopo il 2023. Non si esclude infatti che una nuova versione di Alfa Romeo Giulietta possa tornare sul mercato.

Alfa Romeo Giulietta del futuro sarà un’auto completamente elettrica?

Si vocifera però che se davvero ciò dovesse avvenire, si tratterà di una vettura molto diversa da quella che conosciamo oggi. Innanzi tutto, si dice che lo stile potrebbe cambiare radicalmente. La vettura potrebbe affiancare nel segmento C del mercato il crossover Tonale. Inoltre l’auto potrebbe disporre della piattaforma CMP del gruppo PSA. Si dice inoltre che se mai una Giulietta dovesse tornare questa potrebbe arrivare in versione completamente elettrica.

Si tratterebbe dunque di grosse novità per Alfa Romeo Giulietta, una vettura che nell’ultimo decennio è risultata essere l’auto più venduta da parte dello storico marchio automobilistico milanese e che sicuramente mancherà a molti quando la sua produzione si interromperà a Cassino a partire dal prossimo mese di marzo.

Qualche novità in più sul futuro di Giulietta potremmo averla già nei prossimi mesi quando probabilmente diventeranno più chiari quelli che saranno i progetti futuri di Fiat Chrysler Automobiles per quanto concerne la casa automobilistica del Biscione.

Al momento ricordiamo che a Ginevra sarà svelata la versione di produzione di Tonale, mentre un’altra novità è attesa per il prossimo 24 giugno, giorno in cui Alfa Romeo festeggerà l’importante anniversario dei 110 anni.