Alfa Romeo: Fiat Chrysler punterà forte in futuro sul Biscione

In tanti si domandano se c’è futuro per Alfa Romeo, ma Fiat Chrysler punterà ancora sul Biscione

Alfa Romeo: Fiat Chrysler punterà forte in futuro sul Biscione

Il marchio Alfa Romeo non vive sicuramente un periodo molto buono della sua storia. Questo nonostante il prossimo 24 giugno festeggerà i 110 anni di storia. In tanti si interrogano sul futuro della casa automobilistica del Biscione dopo la fusione di Fiat Chrysler con il gruppo francese PSA, che sarà completata nel corso del 2020. Qualcuno teme che il futuro dello storico marchio milanese sia a rischio.

In realtà secondo fonti vicine a Fiat Chrysler Automobiles, le cose non stanno assolutamente così. Infatti il gruppo italo americano che attualmente è governato dall’amministratore delegato Mike Manley e che in futuro invece potrebbe essere guidato da Carlos Tavares, punterà ancora forte su Alfa Romeo.

Il patrimonio rappresentato dalla storia e dalla tradizione del celebre marchio non va disperso ma anzi deve essere valorizzato. Questo è quello che il nascente gruppo cercherà di fare nei prossimi anni. Sfruttando le tecnologie e le risorse di PSA, Fiat Chrysler cercherà di dare nuova linfa al Biscione. Il marchio milanese dunque rimarrà centrale nel futuro di FCA.

Alfa Romeo sarà ancora importante per Fiat Chrysler in futuro

Si parla di numerosi nuovi modelli in arrivo. Questi dovrebbero venire svelati con il prossimo piano industriale che sarà annunciato non appena la fusione tra Fiat Chrysler e PSA sarà completata.

Questo significa che oltre ai due nuovi SUV in arrivo tante altre novità caratterizzeranno la gamma di Alfa Romeo nei prossimi anni. Qualche anticipazione potrebbe venire data in occasione del Salone dell’auto di Ginevra a marzo quando sarà svelata la versione di produzione di Alfa Romeo Tonale.

Ma più probabilmente bisognerà aspettare il prossimo 24 giugno, giorno in cui Alfa Romeo compie 110 anni per comprendere quelle che saranno le intenzioni di Fiat Chrysler per quello che concerne il suo celebre marchio. Vedremo dunque come si evolverà il futuro di Alfa Romeo nel mondo dei motori nei prossimi anni.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Alfa Romeo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.