Ieri Fiat Chrysler ha annunciato un grosso investimento a Tychy in Polonia per la produzione di 3 nuove auto di Alfa Romeo, Jeep e Fiat. Queste auto saranno realizzate anche in versioni elettrificate e completamente elettriche.

Alfa Romeo Brennero dovrebbe essere il primo modello ad essere prodotto a Tychy a fine 2022

E’ stato anche specificato che la produzione del primo di questi 3 modelli avverrà nella seconda metà del 2022. Quasi certamente si tratterà del futuro Alfa Romeo Brennero.

Il B-SUV del Biscione dovrebbe essere il primo ad essere presentato tra i 3 futuri modelli che saranno prodotti in Polonia. Il suo lancio commerciale dovrebbe avvenire agli inizi del 2023.

Il SUV compatto sarà la nuova entry level nella gamma del Biscione

Dunque è probabile che la presentazione del veicolo possa avvenire nell’autunno del 2022. Ricordiamo che questo modello sorgerà sulla piattaforma CMP di PSA mentre la sua versione completamente elettrica sulla e-CMP.

Il suo prezzo di partenza dovrebbe essere inferiore ai 20 mila euro

L’auto sarà la nuova entry level dello storico marchio milanese e il suo prezzo di partenza dovrebbe essere inferiore ai 20 mila euro. Questo modello è destinato a rilanciare in grande stile le vendite della casa automobilistica del Biscione in Europa collocandosi in un segmento di mercato tra quelli più in voga nel settore.

Il 2021 sarà un anno molto importante per Alfa Romeo Brennero. Infatti sapremo con precisione i tempi di arrivo e debutto sul mercato del nuovo SUV compatto e conosceremo maggiori dettagli sulle sue caratteristiche man mano che ci avviciniamo al suo debutto.

Ricordiamo infine che questa auto avrà una «gemella» targata Jeep che sarà prodotta sempre a Tychy ma successivamente. Anche questo modello verrà realizzato sulla piattaforma CMP e con gli stessi motori.