Aggiornamento Windows 10 più pesante: quanto spazio serve in memoria

Aggiornare a Windows 10 richiederà molto più spazio in memoria: ecco quanto pesa il prossimo aggiornamento e quanti giga liberi servono per installare l’aggiornamento.

Aggiornamento Windows 10 più pesante: quanto spazio serve in memoria

Aggiornare a Windows 10, il popolare sistema operativo Microsoft disponibile su quasi tutti i PC di ultima generazione, richiederà molto più spazio del previsto. Serviranno più giga liberi in memoria per effettuare l’aggiornamento Windows 10 desiderato da tanti utenti che ora potrebbero trovarsi in difficoltà a causa delle nuove dimensioni occupate sul disco rigido dalla nuova versione.

Dopo i problemi relativi all’ultimo update di Windows 10, che ha portato alcuni disguidi con alcuni dei migliori antivirus, adesso arriva la comunicazione ufficiale riguardo alle nuove dimensioni dell’aggiornamento di Windows 10, che cambia radicalmente i requisiti minimi di sistema per installare il sistema operativo (variabile a seconda della versione scelta).

Aggiornare Windows 10: quanto spazio serve in memoria

La versione 1903 di Windows 10 richiederà infatti maggior spazio sul proprio hard disk per essere installata. Prima della nuova versione installare Windows 10 richiedeva dai 16 ai 20 GB a seconda della tipologia: ora lo spazio necessario è purtroppo destinato ad aumentare significativamente.

Il motivo sembra essere strettamente correlato proprio al peso troppo leggero della precedente versione, che portava diversi PC a subire rallentamenti e problemi di sistema quando lo spazio in memoria SSD era vicino all’esaurimento: Microsoft ora sceglie di dotare Windows 10 di più spazio in memoria proprio per evitare questo tipo di problema, potendo contare su più giga “di respiro” che permetterebbero all’OS di funzionare sempre al meglio.

Quanto spazio occuperà quindi Windows 10 dal prossimo aggiornamento? Ecco i GB di memoria necessari divisi per versione:

  • 32 GB per Windows 10 Home 32 bit;
  • 32 GB per Windows 10 Home 64 bit;
  • 16 GB per Windows 10 Enterprise 32 bit;
  • 20 GB per Windows 10 Enterprise 64 bit.

L’aumento rispetto alle precedenti versioni è di circa il doppio sia per le versione 32 che 64 bit, che in precedenza e fino alle versione 1809 occupavano 16 o 20 GB esattamente come l’attuale versione di Windows 10 Enterprise. L’aumento quindi coinvolgerà principalmente gli utenti consumer rispetto al mercato professionali, data la maggior diffusione di Windows 10 Home rispetto alla variante riservata al mondo del lavoro.

L’aggiornamento in questione è atteso per maggio e Microsoft provvederà automaticamente a riservare quasi 7 GB di spazio destinato solo al completamente dell’aggiornamento, anche se i motivi ufficiali di tale decisione non sono ancora stati resi noti. Se non disponete di un SSD con abbastanza memoria vi consigliamo di liberare sufficiente spazio per l’arrivo del prossimo aggiornamento di Windows 10 per evitare di ritrovarsi brutte sorprese come l’impossibilità di aggiornare il proprio PC all’ultima versione.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Windows

Argomenti:

Microsoft Windows PC

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

eleonora ferrari • 3 settimane fa

quello che non avete detto , o forse mi è sfuggito , che w 10 fa agli aggiornamenti senza dirlo . ad un certo punto stai chiudendo il pc e ti dice d non spegnere perchè è in aggiornamento . teniamo presente che anche se riapro il pc dopo una settimana va avanti con l’aggiornamento . sono stata costretta a ritornare w 7 per poter proseguire . vi risulta ? mi hanno detto che il mio pc è molto bello e costoso (vero) e adesso che faccio ??? lo getto ????

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.