Agenda macro 21 settembre 2018: focus su Markit PMI in Eurozona e USA

Protagonisti della giornata i dati elaborati da Markit per l’area euro e per gli Stati Uniti

Agenda macro 21 settembre 2018: focus su Markit PMI in Eurozona e USA

La giornata odierna vede in programmazione il rilascio dei dati elaborati da IHS Markit sulla manifattura e sui servizi per Germania, Eurozona e Stati Uniti.

Per quanto riguarda l’area euro le misurazioni dovrebbero proseguire il calo dai picchi toccati a fine 2017, segnalando il progressivo rallentamento dell’attività economica e confermando inoltre che l’apice del ciclo è ormai alle spalle. A supporto di questa view anche il dato finale della fiducia dei consumatori di ieri che si è rivelato molto al di sotto delle attese (-2,9 il dato effettivo contro la stima di -2,0).

Alle ore 9:30 si attendono i dati PMI per la Germania. Il dato PMI (parziale) relativo a settembre sulla manifattura è atteso in calo a 55,7 dai 55,9 punti della precedente rilevazione. Invariata, invece la stima per il dato sul settore dei servizi a 55,0 punti della misurazione precedente. Il PMI composito è atteso in calo dai 55,6 punti della precedente rilevazione ai 55,4 punti di consensus.

Alle ore 10:00 è il turno dell’Eurozona, il dato PMI manifatturiero è atteso in calo dai 54,6 punti ai 54,5 punti di consensus. Per quanto riguarda il dato relativo ai servizi e la versione composite non si attendono variazioni rispettivamente dai 54,4 punti e dai 54,5 punti delle precedenti rilevazioni.

Nel pomeriggio il consueto appuntamento con i dati macroeconomici oltreoceano. Alle 15:45 si attendono i dati sul PMI Markit per gli Stati Uniti, sia il dato sulla manifattura che il dato sui servizi sono attesi in aumento a 55,0 punti contro, i 54,7 punti (manifattura) e i 54,8 punti (servizi) dei dati precedenti.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.