Agenda macro 20 febbraio: verbali FOMC in primo piano

Oggi l’attenzione degli operatori sarà catalizzata dalle rilevazioni sul PPI tedesco di gennaio e sulle minutes del FOMC. Durante quest’ultimo evento gli investitori cercheranno di capire l’atteggiamento in materia di tassi e di riduzione del bilancio della Federal Reserve

Agenda macro 20 febbraio: verbali FOMC in primo piano

Come si osserva dal nostro calendario economico, l’agenda macro di oggi risulterà particolarmente povera di dati.

Per quanto riguarda il Vecchio continente, alle 8:00 verranno rese note le letture relative al PPI tedesco di gennaio. Gli analisti censiti da Bloomberg si aspettano un dato in miglioramento su base mensile al -0,1% rispetto al -0,4 di dicembre 2018. Più negative le stime per l’indice dei prezzi alla produzione annualizzato, che su base annua dovrebbe registrare una contrazione al 2,2% sul 2,7% precedente.


PPI Germania dal 2009. Fonte: Bloomberg

Questo indicatore ha registrato un andamento leggermente ascendente fino a novembre dello scorso anno. A dicembre poi è iniziata una brusca frenata, che ha riportato il PPI sui valori più bassi da maggio 2018.

Se le attese degli esperti dovessero venire confermate, il dato si porterebbe vicino ai minimi dello scorso anno.

Eurozona: previsioni sulla fiducia al consumo eccessivamente ottimiste?

Per quanto concerne l’Eurozona, alle 16:00 verranno rilasciate le letture sulla fiducia al consumo di febbraio (anticipato), stimata in progresso a -7,7 punti contro i precedenti -7,9 punti.


Fiducia consumatori Eurozona dal 2009. Fonte: Bloomberg

A dicembre 2018, il dato ha raggiunto i minimi dal febbraio 2017, per poi iniziare una lieve ripresa. Le aspettative degli analisti potrebbero però essere eccessivamente ottimiste, in linea con quanto accaduto dal 2014, in cui le previsioni sono sempre state superiori al dato effettivo.

Interessante poi osservare come la lettura sia sempre risultata al di sotto dello 0, indicando un costante, seppur in diminuzione nel medio periodo, clima di sfiducia dei consumatori europei.

Usa: occhi puntati sui verbali FOMC

Il focus degli operatori si sposterà poi Oltreoceano. Alle 20:00 infatti verranno pubblicate le minutes del FOMC. Gli investitori saranno concentrati nel capire quanto l’atteggiamento dell’istituto centrale statunitense sarà accomodante e se ci saranno nuovi cambiamenti nella politica di riduzione del bilancio e nella politica dei tassi della Federal Reserve.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.