Agenda macro 12 febbraio: asta BoT a 12 mesi sotto la lente

La giornata sarà particolarmente povera di market movers. Particolare focus sul nostro Paese, quando alle 11:00 il Tesoro collocherà 6,5 miliardi di euro di titoli di Stato a 12 mesi

Agenda macro 12 febbraio: asta BoT a 12 mesi sotto la lente

Come si vede dal nostro calendario economico, l’agenda macro di oggi sarà particolarmente povera di appuntamenti. Fronte banche centrali, alle 14:00 è attesa un’audizione del Presidente della BoE, Mark Carney, a Londra.

Durante la mattinata, il focus degli operatori sarà concentrato sul Belpaese: alle ore 11:00 infatti, il Tesoro collocherà 6,5 miliardi di euro di BoT a 12 mesi, scadenza al 14 febbraio 2020.


Andamento dei rendimenti delle aste BoT a 12 mesi dal 2009. Fonte: Bloomberg

I risultati dell’asta in essere saranno monitorati attentamente dagli investitori internazionali, che presteranno particolare interesse ai rendimenti. Durante prime aste dell’anno infatti, gli yield di molti titoli Stato italiani collocati si sono portati ai livelli precedenti all’insediamento del Governo gialloverde.

Anche per quanto riguarda questa scadenza, dalle emissioni di novembre il trend dei rendimenti ha iniziato un percorso discendente che a gennaio si è assestato sulle zone più basse dal 10 maggio 2018, allo 0,285%.

Se questa tendenza dovesse quindi proseguire, sarebbe senza dubbio un segnale positivo per l’Italia, in quanto il rischio attribuito al nostro Paese da parte degli operatori sarebbe minore.

Usa: fiducia delle piccole imprese e mercato del lavoro in focus

Negli Stati Uniti, alle 12:00 verrà rilasciato l’indice NFIB di gennaio, che misura il livello di ottimismo delle piccole imprese.


Andamento indice NFIB dal 2009. Fonte: Bloomberg

Gli analisti censiti da Bloomberg si attendono un dato in contrazione a 103 punti, contro i 104,4 punti di dicembre. Nell’ultimo mese dello scorso anno, le rilevazioni si sono attestate ai minimi dall’ottobre 2017.

Alle 16:00 poi, il Bureau of Labor Statistics renderà note le letture sull’indice Jolts di dicembre. Questo indicatore misura l’andamento delle offerte di lavoro negli Usa. Per questo dato, gli esperti stimano una flessione a 6,846 milioni di unità, contro i 6,888 milioni di novembre 2018.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.