1 regione in zona rossa in Italia: la nuova mappa dell’Europa

Martino Grassi

1 Ottobre 2021 - 15:57

condividi

Aumentano le zone verdi in Italia, che adesso conta solo una regione in zona rossa nella mappa del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie, aggiornata al 30 settembre 2021.

1 regione in zona rossa in Italia: la nuova mappa dell'Europa

Migliora giorno dopo giorno la situazione legata alla pandemia di Covid-19 nella mappa dell’Europa del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC), aggiornata al 30 settembre 2021.

Al momento sono una regione si trova in zona rossa, 8 sono in zona verde e tutte le altre in zona arancione, segnando un netto miglioramento rispetto alla scorsa settimana, quando le regioni in zona rossa erano 3. Ma vediamo qual è la situazione regione per regione.

1 regione in zona rossa in Italia: la mappa dell’Europa aggiornata

Raddoppiano in Italia le regioni in zona verde che da 4 passano a 8 nella nuova mappa del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie aggiornata al 30 settembre 2021. Cala anche il numero delle regioni rosse, che al momento sono solo una, mentre tutte le altre si trovano in zona arancione. Ma vediamo qual è la situazione:

  • Regioni in zona rossa: Calabria.
  • Regioni in zona arancione: Campania, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Marche, Puglia, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria e Veneto, Basilicata, Sicilia.
  • Regioni in zona verde: Sardegna, Abruzzo e Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia, Piemonte, Molise e Provincia Autonoma di Trento.
Mappa ECDC Europa Mappa ECDC Europa Mappa ECDC rischio Covid-19 aggiornata a giovedì 30 settembre 2021

Rispetto alla scorsa settimana migliora nettamente la situazione nel nostro Paese che si prepara a dire addio alla zona rossa nella mappa dell’ECDC. Con l’aggiornamento del 30 settembre aumentano le regioni in zona verde e al Molise, Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia si aggiungono adesso anche la Liguria, la Sardegna, l’Abruzzo e la Provincia Autonoma di Trento. Solamente la Calabria continua ad essere l’unica regione in zona rossa, mentre la Sicilia e la Basilicata passano in quella arancione.

Va comunque precisato che i colori nella mappa dell’ECDC differiscono da quelli stabiliti dal ministero della Salute dopo il monitoraggio del venerdì dato che la mappa del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ha come obiettivo quello di fornire un sostegno alle raccomandazioni del Consiglio europeo agli Stati membri in modo tale che possa essere adottato un approccio coordinato sulle regole di viaggio.

La situazione in Europa

In linea generale migliora anche in Europa la situazione legata alla diffusione del Covid: in Spagna diminuiscono le zone rosse e buona parte del nord del Paese torna in verde, il Portogallo invece continua a rimanere in arancione. Anche una regione della Francia torna in zona verde, mentre quelle in zona rossa spariscono quasi completamente.

La Germania continua ad essere quasi tutta in zona rossa, così come la Romania, la Bulgaria, le repubbliche baltiche e la Grecia continuano a rimare quasi completamente in zona rossa con la presenza di alcune zone rosso scuro. Infine le zone rosse diminuiscono anche nella penisola scandinava che adesso è quasi completamente arancione.

Iscriviti a Money.it