Indicatori di Momentum

Come funzionano gli indicatori di momentum, quali sono i più importanti e come interpretare i segnali da un indicatore di momentum in analisi tecnica.

Gli indicatori di momentum aiutano gli operatori ad identificare la velocità del movimento dei prezzi confrontando i prezzi nel corso del tempo. L’indicatore di momentum viene applicato generalmente al prezzo, ma può essere utilizzato anche per analizzare il volume.

Gli indicatori di momentum di base vengono calcolati confrontando il prezzo di chiusura corrente ai prezzi di chiusura precedenti. Questa tipologia di indicatori tecnici appaiono sul grafico come una linea sotto il grafico di prezzo che oscilla seguendo le variazioni del momentum.

Se vi è una divergenza tra prezzo e un indicatore di momentum, si segnala una possibile variazione sui prezzi futuri.

Se il prezzo sta segnando minimi inferiori ai precedenti, mentre i minimi dell’indicatore di momentum stanno diventando più alti, questo può indicare una forte possibilità di acquisto in quanto i prezzi potrebbero presto cambiare direzione e seguire un trend rialzista.

Gli indicatori di momentum più diffusi sono il Relative Strength Index (RSI) e l’indicatore Stocastico.

Ultime notizie

Flavia Provenzani

Flavia Provenzani

Marzo 2018

Indicatore ROC, Rate of Change

Indicatore ROC, Rate of Change