Indicatori di Volatilità

Gli indicatori di volatilità misurano la velocità dei movimenti di prezzo. Ecco una lista degli indicatori di volatilità più importanti, come funzionano e come si calcolano.

Nell’analisi tecnica, gli indicatori di volatilità misurano la velocità del movimento dei prezzi, indipendentemente dalla direzione.
La volatilità è la misura della quantità e la velocità con cui il prezzo si muove verso l’alto e verso il basso.

L’indicatore di volatilità generalmente si basa sulla variazione tra i prezzi storici più alti e più bassi di un titolo, delle materie prime, di una coppia di valute o di altri strumenti finanziari.

Gli indicatori di volatilità forniscono informazioni utili sul range di acquisto e di vendita disponibili in un determinato mercato, informazioni che possono aiutare gli operatori a determinare potenzialmente i punti in cui il mercato potrebbe cambiare direzione.

Ultime notizie

Flavia Provenzani

Flavia Provenzani

Giugno 2017

Indice VIX: cos’è e come si usa? L’importanza della volatilità

Indice VIX: cos'è e come si usa? L'importanza della volatilità

Commenta

Condividi

Maurizio Contini -

Indicatore ATR, Average True Range

Indicatore ATR, Average True Range

Commenta

Condividi

Matteo Bienna -

Canale Donchian: cos’è e come si usa

Canale Donchian: cos'è e come si usa

Commenta

Condividi