Indicatore Parabolic SAR (Stop and Reverse)

Indicatore Parabolic SAR: cos’è, come funziona e in che modo interpretarlo.

Indicatore Parabolic SAR (Stop and Reverse)

Come funziona l’indicatore Parabolic SAR? Come fare trading con l’indice parabolico Stop and Reverse (SAR)?

L’indicatore Parabolic SAR (Stop and Reverse) è un indicatore di analisi tecnica molto usato dai trader per la sua semplicità interpretativa e per la sua efficacia.

Scoprire come funziona il Parabolic SAR può aiutare a fare trading nel Forex durante le fasi di trend, portando a ridurre progressivamente il rischio delle proprie operazioni.

Il Parabolic SAR costruisce una successione di punti al di sopra o al di sotto del prezzo di una valuta. In particolare, la successione dei punti del SAR viene formata al di sotto del grafico dell’asset analizzato quando il prezzo sale, mentre viene costruito al di sopra di questo quando le quotazioni scendono.

L’indicatore Parabolic SAR è spesso utilizzato insieme ad altri algoritmi, come le medie mobili o le figure di inversione, al fine di cogliere l’inversione di un trend e di rimanere all’interno della posizione in maniera profittevole.

Sarà il Parabolic SAR a segnalare il timing di entrata e a definire i parametri da seguire per il posizionamento dei trailing stop, così da contenere i rischi lungo il cammino del trend.

Indicatore Parabolic SAR: cos’è e a cosa serve

Il Parabolic Stop and Reverse è un indicatore statistico inventato da Welles Wilder, l’ideatore, tra gli altri, del Relative Strenght Index (RSI).

Attraverso il Parabolic SAR è possibile misurare il momentum di una valuta o di un asset, identificando la presenza di eventuali trend, aiutando a leggere la situazione corrente.

Il Parabolic SAR costruisce una successione di punti che possono trovarsi al di sopra o al di sotto del livello del prezzo, in funzione della presenza di un trend ribassista o rialzista, come evidenziato dal seguente grafico:

In caso di trend rialzista il Parabolic SAR sarà quindi sotto al prezzo. Il contrario in caso di trend ribassista.

Per garantire un’operatività efficace è bene evitare valute o azioni che vivano periodi di forte consolidamento.

La situazione ideale per il Parabolic SAR vede la presenza di andamenti unidirezionali prolungati, nei quali l’indicatore aiuterà a identificare il timing di entrata e la gestione della posizione.

Indicatore Parabolic SAR: come funziona e come interpretarlo

L’indicatore Parabolic SAR segnala la formazione di un nuovo trend invertendo la propria posizione rispetto al prezzo. Vediamo i seguenti punti di inversione sul grafico di euro-yen:

Le frecce verdi e rosse indicano, rispettivamente, segnali di entrata long e short.

Affinché non si incorra in falsi segnali è bene evitare i periodi di maggiore consolidamento e cercare variazioni nei timeframe di maggiore peso, in generale dal grafico orario in su.

Le entrate suggerite dal Parabolic SAR possono dare il via a trend continuativi e, allo stesso tempo, segnalare il momento in cui un trend rischia l’inversione, momento descritto dall’avvicinarsi del livello del prezzo alla sequenza di punti.

Come è possibile notare, il Parabolic SAR costituisce una linea di supporto (o resistenza) per i trend rialzisti (o ribassisti), rimanendo però sempre ad una certa distanza.

La distanza che i punti tengono nei confronti del prezzo fornisce uno spazio di manovra all’interno del quale uno spostamento del prezzo non costituirà un segnale compromettente per la prosecuzione del trend.

Vediamo ora come il Parabolic SAR permette di gestire la posizione aperta dopo la sua inversione.

Indicatore Parabolic SAR: trailing stop e utilizzo combinato

L’indicatore Parabolic SAR permette la gestione della posizione di sell o buy che si è intrapresa all’inizio di un trend.

Spostando infatti in maniera dinamica il proprio stop loss sui livelli individuati dal Parabolic SAR, sarà possibile far correre la propria operazione alzando (o abbassando) il livello di uscita dalla stessa mano a mano che il trend prosegue il suo cammino.

In tendenze solide questo si traduce in uno stop loss profittevole che permetterà di rimanere nel trend proprio fino al momento di una sua possibile inversione, massimizzando i guadagni e allo stesso tempo tenendo sempre sotto controllo la perdita potenziale.

L’indicatore Parabolic SAR solitamente non viene usato in maniera indipendente.

Tale strumento viene spesso utilizzato con l’ausilio di altri algoritmi quali medie mobili, indicatori, oscillatori ecc. così da ottimizzare le sue potenzialità e avere timing di entrata più precisi.

Iscriviti alla newsletter Formazione Finanziaria

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.