Fisco e Tasse

La rubrica Fisco e Tasse di Money.it propone quotidianamente ai propri lettori aggiornamenti ed approfondimenti in materia tributaria.

La rubrica Fisco e Tasse si compone di otto sezioni:

  • tassazione rendite finanziarie, sezione fondamentale per i nostri lettori impegnati nel mondo del Forex e della finanza in genere. In questa sezione cerchiamo di approfondire periodicamente i temi legati all’ottimizzazione fiscale degli strumenti finanziari;
  • dichiarazione e adempimenti, sezione che tratta dei principali adempimenti fiscali in materia di dichiarazione dei redditi, 730, ISEE, spesometro, Intrastat, comunicazioni IVA varie e certificazione Unica (ex Cud). Importanti interventi anche in materia di orientamenti giurisprudenziali. Questa sezione è quindi strategica per i lettori che vogliono essere aggiornati in modo puntuale in materia di attuazione ed interpretazione (difficile in Italia) delle leggi fiscali;
  • imposte sui redditi (Irpef, Ires e Irap);
  • imposte sui consumi (IVA e accise sulla benzina);
  • imposte sulla casa e sui patrimoni (IMU, TASI, Bollo auto, ecc.);
  • novità fiscali, sezione sempre arricchita dalla “fantasia” del legislatore nazionale.

La rubrica Fisco e Tasse di Money.it è curata da professionisti iscritti all’albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e da giornalisti pubblicisti esperti in materia fiscale e del lavoro.

In questa sezione

Ultime notizie

Saldo Iva 2014: modalità di versamento, rateazione e sanzioni

Federico Migliorini

21 Febbraio 2015 - 13:20

Saldo Iva 2014: modalità di versamento, rateazione e sanzioni

Quali sono le modalità attraverso le quali è possibile effettuare il versamento del saldo Iva derivante dalla dichiarazione? Quali sono le sanzioni cui si potrebbe incorrere in caso di mancato versamento?

Riforma del Catasto: ecco le nuove modifiche al Decreto

Federico Migliorini

21 Febbraio 2015 - 11:14

Riforma del Catasto: ecco le nuove modifiche al Decreto

Va ancora a rilento l’attuazione della riforma del catasto. Tra pochi giorni dovrebbe essere approvato un nuovo decreto attuativo. Vediamo le principali modifiche che lo riguarderanno.