Tasso di disoccupazione

Il tasso di disoccupazione è la quota della forza lavoro senza un impiego espressa in percentuale.
È un indicatore di risultato, il che significa che generalmente aumenta o scende a seguito delle mutevoli condizioni economiche invece di anticiparle.

  • Quando l’economia è sottotono e i posti di lavoro sono scarsi, il tasso di disoccupazione tende ad aumentare;
  • Quando l’economia cresce ad un tasso sano e i posti di lavoro sono relativamente abbondanti, il tasso di disoccupazione può registrare un ribasso.

In Italia il tasso di disoccupazione è calcolato mensilmente, trimestralmente e a livello annuale dall’Istat.

Il tasso di disoccupazione attira numerose critiche, poiché tende a dare la parvenza che il mercato del lavoro sia più sano rispetto ai risultati dati da alcune misure alternative.

Tasso di disoccupazione, ultimi articoli su Money.it

L’economia in Germania è nei guai, ecco perché

Pubblicato il 24 ottobre 2019 alle 17:31

L’economia in Germania è nei guai. Perché? Le analisi prevedono flessioni nella produzione industriale e nella domanda interna. Con conseguenze su tutta la zona euro.

Italia: la disoccupazione non scende

Pubblicato il 4 giugno 2019 alle 10:28

Disoccupazione Italia: il tasso registrato nel mese di aprile ha rivisto le attese degli analisti. Tutti i dati dell’Istat

|