Scuola primaria

La scuola primaria, conosciuta anche come scuola elementare, è il primo livello del primo ciclo di studio dell’istruzione obbligatoria.

Ha una durata di 5 anni ed è frequentata dai bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Tuttavia, il MIUR dà la possibilità di anticipare l’iscrizione alla scuola primaria di un anno per quegli alunni che compiono il 6° anno di età entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento. L’ammissione anticipata da parte dell’Istituto, però, non è obbligatoria poiché è subordinata alla disponibilità di posti.

La scuola primaria si distingue tra pubblica e privata. Per insegnare in entrambe le scuole è necessario:

  • aver conseguito la laurea magistrale in Scienze della formazione primaria (LM-85 bis);
  • essere in possesso del diploma magistrale o del liceo socio-psico-pedagogico conseguito entro il 2001-2002.

Per maggiori informazioni su come si diventa insegnanti nella scuola primaria, vi consigliamo di leggere il nostro articolo di approfondimento.

Scuola primaria, ultimi articoli su Money.it

Quando si può bocciare un alunno?

Simone Micocci

6 Dicembre 2017 - 13:25

Quando si può bocciare un alunno?

I criteri che regolano l’ammissione all’anno scolastico successivo sono stati modificati con la Buona Scuola. Facciamo chiarezza su quando il consiglio di classe può decidere in merito alla bocciatura di uno studente.