Legge di Bilancio 2020

Tasse in aumento in migliaia di Comuni: il regalo di Natale del Governo

Pubblicato il 20 dicembre 2019 alle 11:20

Stop alla cedolare secca al 10% e alla riduzione IMU e TASI dal 2020 nei Comuni colpiti da calamità. Questo è l’aumento delle tasse che si verificherà se il Governo non proroga le agevolazioni relative allo stato di emergenza in migliaia di Municipi.

Bonus merito docenti abolito, ma non del tutto

Pubblicato il 18 dicembre 2019 alle 18:03

Abolito il bonus merito per i docenti introdotto dal governo Renzi che finirà nel Fis secondo l’emendamento approvato e inserito nella Legge di Bilancio 2020. La risposta dei sindacati della scuola.

Fattura elettronica, controlli a tappeto dal 2020: tutti i dati al Fisco per 8 anni

Pubblicato il 18 dicembre 2019 alle 17:00

Fattura elettronica, aumentano i controlli dal 2020: il file intero potrà essere conservato per 8 anni dall’Agenzia delle Entrate e sarà utilizzato anche dalla Guardia di Finanza per le proprie indagini. Le novità sono ufficiali con la conversione in legge del Decreto Fiscale n. 124/2019.

Tasse auto aziendali: cosa cambia nel 2020

Pubblicato il 18 dicembre 2019 alle 14:20

Cosa cambia per la tassazione sulle auto aziendali con l’approvazione della Legge di Bilancio: tutte le novità sull’imposizione fiscale delle vetture business inserite nel testo della manovra.

Bonus bancomat 2020, rimborso fino 2.000 euro. Novità in Legge di Bilancio

Pubblicato il 18 dicembre 2019 alle 12:44

Tra le novità della Legge di Bilancio 2020 c’è il bonus bancomat, che prevede un rimborso fino a 2.000 euro per i pagamenti con moneta elettronica. La misura antievasione è tra gli incentivi a comprare con mezzi tracciabili, ed è una rimodulazione del bonus befana.

Plastic tax 2020, come funziona e chi paga la nuova tassa in Legge di Bilancio

Pubblicato il 17 dicembre 2019 alle 17:30

Tra le novità della Legge di Bilancio c’è la plastic tax, che entrerà in vigore da luglio 2020. Ma come funziona e chi deve pagare l’imposta sui prodotti in plastica monouso? La tassa ammonta a 45 centesimi al chilogrammo, e dovrà pagarla chi compra, produce o importa i MACSI. Vediamo inoltre quali sono le sanzioni previste per chi non paga l’imposta.