Lavoro dipendente

Lavoro dipendente, ultimi articoli su Money.it

Bonus 100 euro dipendenti: ferie, malattia e permessi fuori dal calcolo

Rosaria Imparato

10 Aprile 2020 - 13:49

Bonus 100 euro dipendenti: ferie, malattia e permessi fuori dal calcolo
Bonus 100 euro ai lavoratori dipendenti, arrivano ulteriori chiarimenti dall’Agenzia delle Entrate: i giorni di assenza come ferie, malattie e permessi sono esclusi dal calcolo del premio. I dettagli si trovano nella risoluzione n. 18/E del 9 aprile 2020.

Quando comunicare la gravidanza al lavoro?

Isabella Policarpio

6 Marzo 2020 - 13:32

Quando comunicare la gravidanza al lavoro?
Per le donne lavoratrici l’attesa di un bebè porta con sé una domanda cruciale: quando e come dirlo al lavoro? In realtà la legge non prevede termini precisi, salvo casi eccezionali. Qui tutto quello che c’è da sapere.

Stage e apprendistato: differenze e similitudini

Isabella Policarpio

17 Febbraio 2020 - 16:37

Stage e apprendistato: differenze e similitudini
Possono sembrare simili, ma stage e apprendistato sono molto differenti tra loro, per durata, diritti e doveri. Qui differenze, similitudini e disciplina.

Contributi dipendenti: le novità 2020 dall’INPS

Teresa Maddonni

31 Gennaio 2020 - 17:00

Contributi dipendenti: le novità 2020 dall'INPS
Novità 2020 per i contributi dei dipendenti nell’ultima circolare INPS. Stabiliti gli incrementi alla retribuzione minima giornaliera ai fini pensionistici.

Detrazioni lavoro dipendente 2020: nuovo bonus in arrivo

Rosaria Imparato

24 Gennaio 2020 - 13:20

Detrazioni lavoro dipendente 2020: nuovo bonus in arrivo
Nuove detrazioni sui redditi da lavoro dipendente in arrivo: sarà pari ad 80 euro il nuovo bonus riconosciuto, a partire dal 1° luglio 2020, grazie al taglio al cuneo fiscale. L’importo sarà pieno da 28.001 e fino a 35.000 euro di reddito e decrescente fino a 40.000 euro.

Come farsi aumentare lo stipendio

Teresa Maddonni

19 Gennaio 2020 - 12:00

Come farsi aumentare lo stipendio
Come farsi aumentare lo stipendio dal proprio datore di lavoro? Riportiamo alcune regole e consigli per chi vuole chiedere un incremento della propria retribuzione.

Quanto guadagna un addetto alle pulizie? Lo stipendio

Teresa Maddonni

5 Gennaio 2020 - 15:19

Quanto guadagna un addetto alle pulizie? Lo stipendio
L’addetto alle pulizie può essere dipendente o libero professionista, ma quanto guadagna? La retribuzione dipende dal tipo di contratto e dall’esperienza. Vediamo a quanto ammonta lo stipendio.

Indennità di cassa: cos’è e a chi spetta

Teresa Maddonni

28 Dicembre 2019 - 11:18

Indennità di cassa: cos'è e a chi spetta
L’indennità di cassa viene corrisposta a quei lavoratori che maneggiano denaro. Vediamo cos’è, a chi viene corrisposta e quanto si prende in più in busta paga.

Lavoro part-time? Ecco il vero motivo per cui è in aumento

Teresa Maddonni

6 Dicembre 2019 - 17:02

Lavoro part-time? Ecco il vero motivo per cui è in aumento
I contratti di lavoro part-time, specie quelli involontari, sono aumentati negli ultimi 10 anni. Ma cosa significa? Vediamo quale potrebbe essere la spiegazione tra la convenienza per chi assume e il lavoro nero.

Scarpe infortunistiche: quando sono obbligatorie?

Redazione Lavoro

3 Dicembre 2019 - 17:00

Scarpe infortunistiche: quando sono obbligatorie?
Le scarpe antinfortunistiche sono obbligatorie per la sicurezza dei lavoratori. La responsabilità è del datore di lavoro, ma anche i dipendenti devono seguire delle regole. Vediamo quali sono.

Essere in prova a lavoro: cosa significa?

Antonio Cosenza

29 Novembre 2019 - 16:18

Essere in prova a lavoro: cosa significa?
Lavoro in prova: attenzione a non fare confusione con il lavoro nero. Anche chi è in prova, infatti, deve aver firmato un regolare contratto di lavoro.

Apprendistato, si può chiedere l’aspettativa?

Isabella Policarpio

29 Novembre 2019 - 11:22

Apprendistato, si può chiedere l'aspettativa?
Durante il contratto di apprendistato è possibile chiedere l’aspettativa oppure spetta solo nei contratti a tempo indeterminato? La legge ammette l’aspettativa non retribuita anche se, in alcuni casi, potrebbe venir meno la formazione obbligatoria. Ecco tutta la disciplina.