Indennità di malattia

L’indennità di malattia è una prestazione economica erogata dall’INPS a favore dei lavoratori al verificarsi di una malattia che determina l’incapacità lavorativa.

L’indennità di malattia spetta alle seguenti categorie di lavoratori:

  • operai settore industria;
  • operai ed impiegati settore terziario e servizi;
  • lavoratori dell’agricoltura;
  • apprendisti;
  • disoccupati;
  • lavoratori sospesi dal lavoro;
  • lavoratori dello spettacolo;
  • lavoratori marittimi;
  • Lavoratori iscritti alla Gestione Separata di cui all’art. 2 comma 26. Legge 335/95.

Il lavoratore che intende vedersi riconosciuta la prestazione economia corrispondente all’indennità di malattia deve farsi rilasciare il certificato di malattia dal medico curante che provvede a trasmetterlo telematicamente all’INPS.

Indennità di malattia, ultimi articoli su Money.it

Coronavirus, quarantena come malattia: novità nel decreto Cura Italia

Pubblicato il 18 marzo 2020 alle 11:30

Coronavirus: quarantena come malattia e a prevedere questa novità è proprio il decreto Cura Italia approvato il 16 marzo e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 17. Vediamo cosa significa e in cosa consiste e le specifiche misure per chi ha disabilità.

In pensione prima con riscatto malattia a costo zero: ecco come

Pubblicato il 27 febbraio 2020 alle 13:07

Per andare in pensione, anche prima, si può riscattando la malattia a costo zero soprattutto nel caso di cittadini rimasti senza lavoro e che siano malati. Vediamo come funziona e quali sono requisiti e limiti.

Malattia durante le ferie: come e quando chiedere la sospensione

Pubblicato il 2 gennaio 2020 alle 15:48

Se durante le ferie ci si ammala è possibile chiederne la sospensione, tuttavia occorre che la malattia ne impedisca di fatto il godimento. In alcuni casi le ferie possono essere sospese anche in seguito alla malattia dei figli. Vediamo i quando.

Visita fiscale: cosa succede se non ti trovano

Pubblicato il 7 novembre 2019 alle 07:16

Cosa succede se non ti trovano alla visita fiscale? I lavoratori in malattia devono rendersi reperibili entro determinate fasce orarie, che variano in base al settore di appartenenza (privato o pubblico), al fine della consueta visita fiscale.

|