Equity

Il termine equity viene utilizzato nella contabilità in diversi modi. Spesso la parola equity viene utilizzata quando in riferimento ad un interesse di proprietà di un’impresa, tra cui, ad esempio, il patrimonio netto.

Occasionalmente, il termine equity è usato per indicare una combinazione delle passività e del patrimonio di una società. Ad esempio, alcuni rivedono l’equazione di contabilità di base Asset = Passività + Patrimonio netto in Asset = Patrimonio netto.

In finanza, il termine equity indica un’azione del capitale sociale di un’azienda.

L’equity si riferisce anche ad un interesse di un proprietario per un bene personale. Il proprietario di una casa di 200.000 euro che ha un prestito ipotecario di 80.000 euro ha un’equity in riferimento all’immobile di 120.000 euro.

Al di fuori dell’ambito della contabilità, la parola equity viene utilizzata anche per indicare equità o giustizia.

Equity, ultimi articoli su Money.it

Wall Street: azioni care, quali novità attendersi nei prossimi 5 anni?

Per Greg Johnson, gestore di portafoglio di Capital Group, un settore da monitorare attentamente durante questa fase di mercato è quello biofarmaceutico, ritenendo il rinnovo delle linee produttive con potenziali farmaci di successo la chiave per una presa di forza delle quotazioni azionarie

Healthcare e innovazione tecnologica fanno bene al portafoglio

Il 2018 si ricorderà come l’anno in cui tutte le principali asset class sono risultate in territorio negativo. Nell’attuale scenario economico e politico la diversificazione mantiene sempre un ruolo cruciale nel processo di investimento, ma ha bisogno di tempo per funzionare. In ottica di investimento sarà più opportuno privilegiare i settori che beneficeranno dell’espansione demografica e della nuova innovazione tecnologica

|