Voli (quasi) gratis, ecco quanti sono i biglietti super scontati disponibili

Emiliana Costa

2 Novembre 2021 - 13:10

condividi

Biglietti da 4,99 euro a tratta, il costo di brioche e cappuccino. Ma quanti sono i mini ticket disponibili per ogni volo? Entriamo nel dettaglio.

Voli (quasi) gratis, ecco quanti sono i biglietti super scontati disponibili

Voli Milano-Catania a 4,99 euro a tratta. È solo una delle super offerte di una grande compagnia low cost. Nel mini biglietto sono incluse le tasse ma esclusi gli extra. L’annuncio cattura l’attenzione di tanti potenziali viaggiatori. Che al prezzo di brioche e cappuccino riescono a organizzare un week end fuori porta. Ma quanti sono i ticket iper scontati disponibili? Entriamo nel dettaglio.

Quanti sono i biglietti aerei super scontati

Il numero dei posti venduti a prezzi risibili è uno dei segreti delle compagnie aeree. Un’analisi del Corriere della Sera sui principali tre vettori a basso costo (Ryanair, EasyJet, Wizz Air) ha provato a calcolare quanti sono i sedili venduti alla tariffa più bassa su ogni velivolo. Dal report del quotidiano emerge che nel 2021 sono stati circa 6 milioni i biglietti scontatissimi venduti in tutta Europa.

Biglietti super scontati, la gestione dei ricavi

Tutte le compagnie aeree - tradizionali, ibride, low cost - hanno un’area dedicata al «revenue management», ovvero la gestione dei ricavi. Ogni posto di un volo non ha lo stesso prezzo perché questo cambia sulla base di diversi fattori: la data d’acquisto (a ridosso della partenza si raggiunge il prezzo più alto), la velocità di vendita dei biglietti del volo e la rotta scelta (ci sono tratte che hanno bisogno di attirare più clienti). Non solo. Chi paga la tariffa minima, probabilmente, finirà in uno dei posti meno comodi. Per volare in maggior confort dovrà pagare un extra.

La questione delle tasse aeroportuali e i biglietti low cost

Negli anni le compagnie low cost europee - Ryanair, EasyJet, Wizz Air, Volotea, Vueling, Eurowings - hanno spesso catturato l’attenzione degli utenti con tariffe così basse da essere in alcuni casi perfino inferiori alle tasse municipali. Nel nostro paese, ad esempio, per ogni passeggero in partenza da uno scalo italiano, tutte le compagnie devono pagare 6,5 euro di addizionale comunale (che salgono a 7,5 euro per chi decolla da Roma Fiumicino e Ciampino). Eppure non è raro trovare biglietti a una cifra di 0,99 euro, ben al di sotto delle imposte. Al netto degli extra, come la scelta del sedile, l’imbarco prioritario o il bagaglio in stiva.

I mini biglietti a disposizione compagnia per compagnia

Secondo l’analisi del Corriere della Sera, Ryanair, la compagnia low cost più grande d’Europa (e prima in Italia per passeggeri trasportati), venderebbe circa due milioni di posti a 9,99 euro (a tratta) e un milione a 4,99 euro. Sempre secondo il quotidiano, l’ungherese Wizz Air - altro competitor a basso costo - vende in totale circa mezzo milione di sedili a 4,99 euro e un milione a 9,99 euro. EasyJet - che si sta collocando come vettore ibrido tra low cost e tradizionali - negli ultimi tempi avrebbe messo in commercio oltre 300 mila sedili a 9,99 euro e circa un milione di posti a 13,49 euro (tasse governative e aeroportuali incluse).

Quanti sono i ticket super scontati su ogni singolo volo

Secondo le stime del Corriere della Sera, sulla base della capienza media ponderata e del numero di voli messi in vendita in tutto il 2021, su ogni Airbus di EasyJet i sedili ai prezzi minimi sono 6. Diventano 7 sui Boeing 737 di Ryanair e 11 sugli Airbus di Wizz Air. Questi numeri seguono anche le prestazioni di ogni singola rotta. Se, ad esempio, una tratta fatica a riempire gli aerei è probabile che la compagnia abbassi il prezzo. Se, invece, il velivolo si riempie senza difficoltà, allora trovare posti al costo di brioche e cornetto sarà quasi impossibile.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.