Visa, utile trimestrale oltre le attese ma il volume pagamenti rallenta

Claudia Cervi

26 Luglio 2023 - 12:00

La ripresa dei consumi e delle spese per viaggi spinge al rialzo l’utile trimestrale di Visa. Ecco tutti i dettagli dei risultati finanziari del terzo trimestre.

Visa, utile trimestrale oltre le attese ma il volume pagamenti rallenta

Visa, la società di pagamenti globali, ha recentemente annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre, che hanno sorpreso positivamente gli analisti e dimostrato un notevole aumento degli utili (+22%). La principale ragione di questo successo è da attribuire al crescente utilizzo delle carte di credito e debito da parte di un numero sempre maggiore di consumatori, con una progressiva diminuzione dell’utilizzo del contante.

Ecco una sintesi dei risultati finanziari relativi al terzo trimestre fiscale di Visa:

  • Utile netto a 4,2 miliardi di dollari nel terzo trimestre fiscale, rispetto ai 3,4 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente (+22%).
  • Utili rettificati aumentati del 7% rispetto al 2022, escludendo una spesa legale straordinaria di 456 milioni di dollari dell’anno precedente.
  • Volume di pagamenti in crescita del 9% rispetto all’anno precedente.
  • Transazioni internazionali aumentate del 17%.

Visa, utile in crescita grazie ai consumi

Nel dettaglio, Visa ha riportato un utile rettificato di 4,2 miliardi di dollari nel terzo trimestre fiscale, rispetto ai 3,4 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente. Escludendo una spesa legale straordinaria di 456 milioni di dollari dell’anno precedente, i profitti rettificati sono aumentati del 7% rispetto al 2022. Questi risultati sono stati favoriti dalla ripresa dei consumi e dall’aumento dell’uso delle carte di credito e debito, preferite per la loro sicurezza e convenienza rispetto al contante.

Un altro fattore chiave che ha contribuito ai risultati positivi di Visa è l’aumento del volume di pagamenti. La società ha comunicato che il volume di pagamenti è cresciuto del 9% rispetto all’anno precedente. Inoltre, il numero di transazioni elaborate sulla rete Visa è aumentato del 10% nello stesso periodo, seguendo la tendenza positiva dell’economia globale.

Tra i dati rilevanti che hanno guidato il successo di Visa nel terzo trimestre del 2023, spiccano alcuni punti fondamentali. Innanzitutto, è stato registrato un notevole aumento del 22% nel volume di transazioni internazionali, escludendo le transazioni all’interno dell’Europa, che hanno contribuito in modo significativo al fatturato delle transazioni internazionali. Inoltre, nel complesso, è stato riscontrato un aumento del 17% nel volume di transazioni internazionali.

Sfide e prospettive future

Nonostante il successo finanziario, Visa ha rilevato un rallentamento del volume di pagamenti rispetto alle aspettative. Questo rallentamento può essere attribuito a una serie di fattori, tra cui la persistente pandemia di COVID-19, che ha continuato a influenzare i viaggi internazionali e il settore del turismo. Tuttavia, l’amministratore delegato di Visa, Ryan McInerney, rimane ottimista riguardo alle prospettive future dell’azienda. Egli ha sottolineato che il volume di transazioni transfrontaliere è stato incoraggiato dalla crescita del turismo legato alla ripresa economica e alla stagione estiva.

Argomenti

# Visa

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo