Viaggi in treno: come risparmiare sui biglietti

Caterina Gastaldi

29 Novembre 2022 - 13:41

condividi

Chi viaggia in treno spesso ha dei vantaggi sia attraverso i punti accumulati che con le promozioni. Ecco come risparmiare sui biglietti del treno.

Viaggi in treno: come risparmiare sui biglietti

I viaggi in treno possono rivelarsi estremamente costosi, soprattutto nei periodi di grandi partenze, come quello natalizio o estivo. Con l’aumento dei passeggeri e la diminuzione dei posti disponibili, è facile incappare in biglietti più cari del previsto. Con promozioni e sconti, sia da parte di Trenitalia, sia con Italo, è possibile acquistare biglietti a prezzi competitivi, non solo durante i periodi più “caldi”, ma anche durante il resto dell’anno, per risparmiare sull’acquisto dei biglietti del treno.

Il modo più facile per risparmiare sui biglietti per chi viaggia in treno è quello di muoversi per tempo, e prestare attenzione alle possibili offerte. Ma anche conoscere i meccanismi dei servizi ferroviari di riferimento può essere molto utile per accedere a sconti importanti.

Come risparmiare sui viaggi in treno?

Per risparmiare sul biglietto del treno, indipendente dalla compagnia, ci sono alcune modalità da poter seguire sempre:

  • prenotare con anticipo. Quando si ha la possibilità di farlo, la prenotazione e l’acquisto del biglietto del treno con largo anticipo permette di accedere ai prezzi più bassi;
  • usare coupon e buoni. In particolare, Italo spesso offre dei codici sconto per specifici periodi dell’anno. Iscrivendosi sul portale di Italo si possono ricevere le email con suddetti codici;
  • utilizzare le tessere punti di Trenitalia e Italo per poter accedere a sconti e offerte;
  • controllare online la presenza di offerte diverse, oltre a quelle pubblicizzate, oppure chiedere direttamente in biglietteria;
  • utilizzare portali alternativi per la ricerca del biglietto, come Trainline, che permettono di confrontare i prezzi e trovare le alternative più convenienti velocemente.

Promo stagionali di Trenitalia

Trenitalia mette spesso a disposizione offerte stagionali per i propri clienti, permettendo di accedere a biglietti a prezzo inferiore. È il caso, per esempio, della promo super autunno frecce, che prevede sconti fino al 60% su Frecciarossa e Frecciargento.

Queste promo durano alcuni mesi, su biglietti del valore superiore a 7,90 euro. Non sono cumulabili con altri sconti, e i biglietti acquistati in questo modo non possono essere cambiati, mentre è possibile cambiare il nominativo. Queste regole sono solitamente uguali per tutti i viaggi in treno acquistati con le promo stagionali.

Questi sconti sono visibili nel momento in cui si acquista il biglietto, anche online, e disponibili per un numero limitato di posti a treno. Ragione in più per muoversi per tempo.

Offerte biglietti di Trenitalia

Trenitalia permette di accedere a una serie di sconti che, diversamente dalle promo stagionali, sono sempre attivi. Ogni sconto ha le sue regole e non tutte sono disponibili su ogni treno.

Tra queste alcune delle più interessanti sono:

  • promo andata e ritorno weekend, prevede uno sconto del 40% sui biglietti intercity con partenza il sabato e il ritorno la domenica;
  • promo andata e ritorno in giornata, disponibile sulle frecce, per i viaggi di sabato, sconto fino al 70%;
  • promo me&you, sconto fino al 50% per i viaggi di due persone su intercity, intercity notte, e frecce;
  • I bambini sotto i 4 anni viaggiano gratis, su frecce e intercity, mentre su questi stessi treni i ragazzi sotto i 15 hanno uno sconto fino al 50%;
  • Per gruppi o famiglie sono disponibili sconti differenti, fino a 5 persone.

Acquistare un biglietto in gruppo, solitamente, permette di risparmiare una percentuale variabile. Bisogna poi tenere conto del fatto che spesso si può accedere ad alcuni vantaggi se si è in possesso della cartafreccia.

Promozioni di Italo

Italo offre una serie di sconti a seconda del periodo dell’anno e, alle persone iscritte alla newsletter, offre una serie di codici sconto. Questi solitamente hanno una durata breve, quindi quando è mancato il tempo per organizzare il viaggio in treno, iscriversi alla newsletter di Italo e sfruttare questi codici è una buona strategia. Anche se non è detto che siano sempre presenti. Solitamente, infatti, sono disponibili durante i periodi festivi.

Inoltre, per i viaggi in treno con Italo sono disponibili sconti, per andata e ritorno in giornata, fino al 50%. Sulla tratta Roma-Milano, invece, lo sconto è sempre del 45%.
Se poi è vero che chiaramente chi prima arriva meglio alloggia, è anche vero che chi parte durante orari scomodi avrà prezzi più bassi. Questa regola, che non vale sempre per i viaggi in treno con Trenitalia, è piuttosto affidabile con Italo.

Al contrario di Trenitalia, inoltre, Italo permette di modificare i biglietti fino a due giorni dalla partenza, come minimo. A volte però può essere presente una penale. Per esempio, chi sceglie il biglietto low cost e dovesse modificarlo, dovrà pagare una penale del 50%.

Consigli per chi viaggia spesso in treno

Chi utilizza il treno giornalmente chiaramente avrà un abbonamento. Coloro che invece lo usano di frequente, ma non abbastanza spesso da giustificare questa spesa, possono optare per un carnet. In questo caso l’opzione è valida solo se si viaggia sulla stessa tratta.
Trenitalia mette a disposizione carnet da 15, 10, e 5 viaggi, con un risparmio medio rispettivamente del 30%, 20%, e 10%. Possono venire comprati sia per intercity, sia per le frecce.

Soprattutto chi viaggia in treno di frequente e vuole risparmiare sui biglietti, poi, dovrebbe fare la carta per la raccolta punti, ovvero la cartafreccia per Trenitalia, o partecipare al programma Italo più di Italo. Entrambi permettono di accedere ad alcuni sconti, e raccogliere punti da utilizzare in diverse modalità, compresa la possibilità di accedere a viaggi gratis.

Cosa fare se si viaggia poco in treno

Chi viaggia meno in treno probabilmente non potrà ricevere un gran beneficio dall’acquisto di un carnet. Tuttavia partecipare alle raccolte punti è comunque una buona idea, soprattutto considerando che sia la cartafreccia, sia italo plus, permettono di accedere a sconti sui biglietti dei treni.

Argomenti

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it