Stati Uniti: secondo calo consecutivo per le scorte di petrolio

Stati Uniti: nell’ultima settimana, gli stock di greggio della prima economia hanno fatto registrare un nuovo calo. Di seguito tutti i dettagli

Stati Uniti: secondo calo consecutivo per le scorte di petrolio

Stati Uniti: deciso segno meno per le scorte di petrolio statunitensi, come si può osservare sul nostro Calendario Economico.

Nella settimana al 15 maggio, gli stock di greggio statunitensi sono scesi di ben 5 milioni di barili. Lo ha annunciato l’EIA (Energy Information Administration), la divisione statistica del Dipartimento dell’Energia statunitense.

Il dato precedente aveva fatto segnare un rosso di circa 700 mila barili (primo segno meno dopo 15 incrementi consecutivi) e gli analisti avevano stimato un rialzo di 1,7 milioni di barili.

Poco dopo la diffusione dei dati, per acquistare un barile di WTI servono 33,3 dollari, +4,16% rispetto al dato precedente.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su USD - Giacenze petrolio greggio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories