Università migliori in Italia per facoltà: classifica 2021

Laura Pellegrini

4 Marzo 2021 - 14:42

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Quali sono le migliori università in Italia e nel mondo per facoltà e discipline secondo la classifica 2021 di QS World University Rankings? La Sapienza ha superato Oxford per gli studi classici.

Università migliori in Italia per facoltà: classifica 2021

Secondo il QS World University Rankings la migliore Università al mondo per quanto riguarda gli studi classici è La Sapienza di Roma, che ha superato nella classifica 2021 l’ateneo di Oxford. Ottime posizioni anche per il Politecnico di Milano e per l’Università Bocconi.

Quest’anno nella classifica delle migliori università al mondo stilata dal Qs World University Rankings 2021 gli atenei italiani risultano tra i migliori (il nostro Paese è al quinto posto), anche per quanto riguarda le ricerche sul Covid. La lista è stilata per aree disciplinari e materie, e ogni anno mette a confronto 1.440 atenei, 13.883 programmi universitari suddivisi in 51 discipline accademiche e 5 aree di Facoltà.

Vediamo nel dettaglio quali atenei italiani sono entrati in classifica e quali sono le migliori università al mondo suddivise per facoltà.

Le Università migliori in Italia per discipline

Nella valutazione delle performance universitarie in 48 discipline accademiche diverse, l’Italia si posiziona al 5° posto come miglior sistema universitario in Europa.

Nel dettaglio, questi sono gli atenei italiani che hanno ottenuto i migliori riconoscimenti a livello mondiale:

  • la Sapienza di Roma supera Oxford in “Studi Classici & Storia Antica” e guadagna il primo posto nel mondo;
  • il Politecnico di Milano è salito al quinto posto per la facoltà di “Arte e Design”, mentre si colloca al decimo posto in “Architettura”, perdendo qualche posizione in Ingegneria e Computer Science;
  • la Bocconi di Milano si è classificata settima in “Business and Management”, 14esima in “Accounting and Finance” e 18esima in “Economics and Econometrics”.

Buoni risultati anche dal Politecnico di Torino che ha ottenuto 6 piazzamenti (15esimo in Ingegneria del petrolio, 30esimo in Ingegneria meccanica, aeronautica e industriale, 33esimo in Ingegneria civile, 34esimo in Architettura, 37esimo in Ingegneria mineraria e 45esimo in Ingegneria elettrica ed elettronica), mentre l’Università di Bologna ne ha ottenuti 4 (20esima in Studi classici, 39esima in Odontoiatria, 40esima in Lingue Moderne e 44esima in Agraria e Scienze Forestali).

La Luiss di Roma figura tra le prime 50 università al mondo con il corso in “Politics & International Studies” (48esimo posto).

Università italiane: meglio gli studi umanistici

I risultati ottenuti dalle università della penisola non presentano gli stessi livelli per le facoltà tecnologiche e scientifiche. Gli studi umanistici vanno per la maggiore e denotano un livello superiore: otto delle 50 migliori istituzioni al mondo per lo studio di classici e storia antica sono italiane.

Due università italiane, in particolare, si collocano tra le prime 100 al mondo per gli studi di Medicina, mentre solo un’istituzione italiana figura fra le top 50 per la facoltà di informatica (Politecnico di Milano, al 44esimo posto). Nessun ateneo italiano - nel 2021 - appare tra i primi 50 per Scienze Biologiche, Chimica, Scienze Ambientali e Matematica.

Da notare, però, il primato dell’università La Sapienza di Roma, che ha superato Oxford per quanto riguarda gli “Studi Classici & Storia Antica”.

I risultati raggiunti dall’Italia quest’anno dimostrano che, oltre ad offrire un’istruzione di prim’ordine a livello mondiale in materie storicamente presenti nei curriculum universitari, le università italiane hanno saputo affrontare magistralmente anche le urgenti sfide contemporanee ”, ha commentato Ben Sowter, il vice-presidente della divisone Professional Services a QS.

Le migliori università al mondo

Ma chi si aggiudica il primo posto come miglior ateneo al mondo? Secondo il Qs Ranking a farla da padrone sono sempre il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston e la Harvard, ognuna al top con 13 programmi diversi sui 51 presi in considerazione.

L’Italia è al dodicesimo posto come miglior sistema di “educazione superior” al mondo. Viene superata - in Europa continentale - solo dalla Germania, dai Paesi Bassi, e dalla Svizzera. La migliore università in Europa continentale, invece, è il politecnico svizzero ETH che ha ottenuto tre prime posizioni.

Argomenti

# Laurea

Iscriviti alla newsletter

Money Stories