Turchia: lira in rialzo, la banca centrale interviene (di nuovo) sui tassi

Violetta Silvestri

24 Dicembre 2020 - 13:33

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La banca centrale turca interviene di nuovo sui tassi di interesse e la lira guadagna: cosa è stato deciso?

Turchia: lira in rialzo, la banca centrale interviene (di nuovo) sui tassi

Lira turca in primo piano: la valuta in rally dopo la decisione della banca centrale.

L’istituto ha aumentato il tasso di interesse di riferimento per il secondo mese consecutivo.

Si rafforza, così, anche la credibilità del suo nuovo governatore, dopo che si era impegnato a inasprire la politica secondo necessità per tenere sotto controllo l’inflazione.

La lira turca ha ampliato i guadagni rispetto al dollaro dopo la decisione ed è stata scambiata in rialzo dell’1% a 7,57 dollari.

La banca centrale turca alza i tassi al 17%

Il comitato di politica monetaria guidato dal governatore Naci Agbal ha alzato il tasso pronti contro termine a una settimana dal 15% al 17%.

Il cambio USD/TRY è attualmente in calo dell’1,04%, scambiando a 7,5573.

Nominato il mese scorso, Agbal ha ereditato l’inflazione a due cifre, l’indebolimento della lira e l’esaurimento delle riserve in valuta estera dopo che il suo predecessore aveva stimolato un periodo di rapida crescita del credito, mantenendo bassi i tassi di interesse, sollecitato dal presidente Recep Tayyip Erdogan.

L’inflazione a novembre è aumentata più del previsto poiché il deprezzamento della lira è filtrato sui prezzi, tagliando il tasso di interesse reale di oltre la metà a circa un punto percentuale. I turchi sono rimasti riluttanti nel convertire i loro risparmi in lire, quindi i depositi in valuta estera hanno continuato a salire a dicembre.

Il nuovo governatore si è quindi impegnato a inasprire la politica monetaria. Finora, gli investitori e gli economisti hanno accolto con favore la gestione da parte di Agbal.

Enver Erkan, un economista con sede a Istanbul, ha commentato:

“Ci aspettiamo un approccio forte e proattivo dalla banca centrale. Guardando al futuro, è probabile che Agbal mantenga la politica il più rigorosa possibile nella prima metà dell’anno.”

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories