Eurostoxx 50: i livelli da monitorare per un rimbalzo

I prezzi dell’Eurostoxx 50 potrebbero essere pronti per un recupero, visto il forte ipervenduto degli scorsi giorni. Perchè l’allungo crei opportunità operative però, è necessario che le quotazioni riescano a riassorbire l’ultimo livello dinamico violato

Eurostoxx 50: i livelli da monitorare per un rimbalzo

Le ultime settimane sono state estremamente negative per l’Eurostoxx 50, che in meno di un mese è tornato sui valori della seconda metà del 2012.


Eurostoxx 50, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista grafico, i supporti più rilevanti nel medio-lungo termine (come la media mobile semplice a 200 giorni, la linea di tendenza che collega i massimi del 26 luglio 2018 e 4 luglio 2019 e quella ottenuta con i minimi del 15 agosto e 4 ottobre 2019) sono stati violati.

Nello specifico, i segnali più negativi si sono avuti con la discesa delle quotazioni al di sotto dei 3.273,6799 punti e della trendline ottenuta collegando i lows del 13 marzo 2009 e 27 settembre 2011.

Al momento, sarebbe ragionevole attendersi un rimbalzo da parte delle quotazioni, che avrebbero la possibilità di venire sostenute dal livello dinamico che unisce i top del 7 gennaio a quelli del 15 aprile 2019.

In questo senso, per implementare una strategia, sarebbe opportuno attendere un segnale di forza, magari un riassorbimento di 2.462 punti. Il forte ipervenduto registrato dall’RSI settato a 14 periodi potrebbe inoltre supportare una risalita.

Strategie operative sull’Eurostoxx 50

Operativamente, un recupero di 2.462 punti potrebbero essere sfruttati per implementare strategie di natura long di breve periodo. In questo senso, lo stop loss andrebbe posto al di sotto di 2.289 punti, mentre l’obiettivo a 2.638 punti.

Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0014475188 e leva 4,28.

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.