Trimestrale Amazon: utili e ricavi sopra le attese

Marco Ciotola

29 Aprile 2021 - 23:09

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Ricavi a quota 108,52 miliardi di dollari e una crescita sempre più robusta del comparto cloud guidato dal futuro CEO Andy Jassy. Tutti i numeri del primo trimestre 2021

Trimestrale Amazon: utili e ricavi sopra le attese

Amazon a gonfie vele dopo la pubblicazione dei conti relativi al primo trimestre del 2021.

Il colosso e-commerce di Jeff Bezos viaggia al rialzo in Borsa fino al +3% nel trading after hours, sulla scia di numeri in grado di battere quasi tutte le aspettative di Wall Street.

Rispetto alle stime degli analisti targate Refinitiv, la compagnia ha surclassato le attese sul fronte utile per azione, segnando 15,79 dollari contro i 9,54 previsti, mentre le entrate si assestano a quota 108,52 miliardi di dollari contro previsioni ferme a 104,47 miliardi.

Si tratta per i risultati del primo trimestre di un’indicazione di profitti in aumento del 44% anno su anno.
Spiccano poi gli acquisti online, alimentati dalla pandemia e le relative restrizioni che hanno costretto gran parte della popolazione mondiale in casa.

Trimestrali Amazon: utili e ricavi sopra le attese

La guidance di Amazon per il secondo trimestre indica un ulteriore crescita, elemento che dovrebbe aiutare a sciogliere i timori degli investitori circa un possibile rallentamento dell’attività nello scenario post-pandemia.

La compagnia prevede entrate in una forchetta tra 110 e 116 miliardi di dollari.
Fondamentale proprio in ottica entrate la conferma che il Prime Day di quest’anno si svolgerà a giugno.

Vanno poi sottolineati i numeri sempre più imponenti segnati dal comparto cloud dell’azienda, cresciuto del 32% nel primo trimestre.

La divisione Amazon Web Services - capeggiata dal futuro CEO Andy Jassy -bcontinua a mostrarsi sempre più cruciale per i piani di espansione di Amazon grazie alla sua redditività: ben al di sopra dei principali competitor come Microsoft Azure e Google Cloud Platform, vanta ad oggi una forza della tecnologia dell’informazione che ha pochi precedenti.

L’unità AWS ha generato entrate per 13,50 miliardi di dollari, più delle stime a 13,23 miliardi di dollari degli analisti di FactSet, si tratta del 12% delle entrate totali di Amazon.

Sul fronte vendite pubblicitarie poi, non rivelate dalla compagnia, suggerisce di certo qualcosa il fatto che siano incluse nella categoria ’Altro’ tra le voci economiche dell’azienda, che vanta ricavi al +77% a 6,9 miliardi di dollari.

Il CEO di Amazon Jeff Bezos ha anche parlato dell’attività di streaming dell’azienda, lasciandone intravedere la notevole crescita:

“Al compimento del decimo anno d’età di Prime Video, oltre 175 milioni di membri Prime hanno usufruito di contenuti nell’ultimo anno e le ore di streaming sono aumentate di oltre il 70% rispetto al 2020”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories