Ferrari: tonfo in Borsa dopo trimestrale e taglio stime 2020

Azioni Ferrari in rosso dopo trimestrale e target 2020. Cosa è emerso dai conti aziendali?

Ferrari: tonfo in Borsa dopo trimestrale e taglio stime 2020

La trimestrale di Ferrari non è riuscita a risollevare l’andamento delle azioni societarie che, in piena armonia con il resto di un’abbattuta Piazza Affari, hanno perso ampio terreno nella prima seduta della nuova settimana.

Oltre a rendere noti gli attesi risultati messi a segno nel 1° trimestre del 2020, la società ha altresì rivisto negativamente i propri obiettivi dell’anno corrente a causa del coronavirus. Ma andiamo per ordine.

Trimestrale Ferrari: tutti i dati

Nei primi tre mesi dell’anno, durante i quali l’emergenza COVID-19 ha iniziato a farsi sentire, il Cavallino Rampante ha portato a casa 932 milioni di euro di ricavi. Un dato, questo, sceso dell’1% rispetto ai 940 milioni del 1° trimestre 2019. A cambi costanti, ha precisato la società, la flessione dei ricavi sarebbe risultata di 3 punti percentuali.

Ancora secondo la trimestrale di Ferrari, nel periodo di riferimento le consegne di autovetture sono salite del 5% (+2.738 unità). L’utile netto si è contratto dell’8% da quota 180 a quota 166 milioni.

Mentre il margine operativo lordo adjusted è aumentato da 311 a 317 milioni (+2%) la marginalità è passata dal 33,1% al 34%. Il reddito operativo adjusted è invece scivolato a 220 milioni di euro (-5%).

Le azioni Ferrari hanno dovuto fare i conti anche con la salita dell’indebitamento, passato dai 337 milioni di inizio anno a quota 401 milioni di euro. A una liquidità complessiva di 1,23 miliari di euro, invece, si è accompagnato un flusso di cassa di 73 milioni.

Non solo trimestrale: giù i target 2020

A causa del coronavirus, la trimestrale di Ferrari è stata costretta a segnalare anche un taglio dei suoi principali target per l’anno corrente. Tra le voci principali:

  • Ricavi: compresi tra 3,4 e 3,6 miliardi (giù dalla precedente stima di oltre 4,1 mld).
  • Utile netto: tra 2,4 e 3,1 (da 3,9-3,95).
  • Margine operativo lordo adjusted: tra 1,05 e 1,2 (da 1,38-1,43).
  • Risultato operativo adjusted: tra 0,6 e 0,8 miliardi (da 0,95-1 miliardo).

Dopo la trimestrale, le azioni Ferrari stanno perdendo più del 3% a Milano e stanno scambiando intorno a quota 138,6 euro.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories