Sell off sui mercati: da Wall Street fino a Piazza Affari

Da Wall Street all’Asia fino all’Europa e alla Borsa Italiana oggi: i mercati azionari mondiali scambiano con perdite fino al 6%

Sell off sui mercati: da Wall Street fino a Piazza Affari

I mercati azionari globali sono stati scossi nelle ultime ore da una vera e propria pioggia di vendite.

Dopo i pesanti rossi di Wall Street e dopo le perdite ancora più imponenti registrate dai listini asiatici, anche gli indici del Vecchio Continente e la Borsa Italiana oggi hanno avviato gli scambi in territorio negativo.

Tutte le principali Borse europee hanno aperto la seduta con rossi da brivido mentre la Borsa Italiana ha scambiato in perdita dell’1,5% nei primissimi minuti di contrattazioni.

Tonfo mercati: Wall Street apre le porte al sell off

A spianare la strada al sell off delle Borse è stata Wall Street: gli indici statunitensi hanno archiviato la sessione di ieri con ribassi compresi fra i 3 e i 4 punti percentuali. In molti hanno ricondotto il tonfo dell’azionario americano ad un mix letale di tre elementi: la guerra commerciale, l’aumento dei tassi operato a settembre e le previsioni sui futuri aumenti dei tassi.

I timori degli investitori si sono riversati sul mercato e i tre principali indici di Wall Street hanno archiviato la sessione ben sotto la parità:

  • S&P 500: -3,29%
  • Dow Jones: -3,15%
  • Nasdaq: -4,08%

Le asiatiche perdono il 6%

Se Wall Street ha registrato perdite comprese tra i 3 e i 4 punti percentuali, le Borse asiatiche sono letteralmente crollate. A registrare le perdite peggiori però è stata la Cina, con uno Shanghai a -5,22%, uno SZSE Component a -6,21%, un DJ Shanghai a -5,25% e un China A50a -4,05%. In pessima forma anche l’Hang Seng a -3,7% al momento della scrittura.

Il Kospi sudcoreano ha chiuso con un rosso del 4,44%, mentre il Nikkei ha perso il 3,96% durante il sell off. L’Australia e la Nuova Zelanda hanno bruciato tra i 2 e i 4 punti percentuali invece.

Borse europee e Borsa Italiana oggi

Sulla scia di Wall Street e delle asiatiche anche i mercati azionari europei hanno avviato la sessione all’insegna della debolezza, seppur registrando ribassi inferiori ai 2 punti percentuali. Unica eccezione il Portogallo, attualmente in perdita del 2,14%.

Nel momento in cui si scrive la situazione delle Borse europee e della Borsa Italiana è la seguente:

  • DAX: -0,95%
  • FTSE 100: -1,20%
  • CAC 40: -1,11%
  • Euro Stoxx 50: -1,04%
  • IBEX 35: -1,49%
  • FTSE MIB: -1,11%

Sul fronte Borsa Italiana, a registrate le performance peggiori sono attualmente Ferrari e Saipem, con ribassi superiori ai 3 punti percentuali. Male anche FCA, Buzzi e Moncler. Le migliori sono Snam, Italgas, Enel, Campari e Terna tutte comunque in rosso seppur in modo meno evidente.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Borsa Italiana

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.