Petrolio WTI di nuovo verso i 60 dollari al barile: come operare?

Ufficio Studi Money.it

10 Dicembre 2019 - 10:15

condividi

I prezzi del petrolio WTI si apprestano di nuovo a aggiungere la soglia spartiacque dei 60 dollari al barile. La coriacea resistenza che fornisce questo livello potrebbe essere sfruttata per un tipo di operatività di natura short con i Certificati StayDOWN di SocGen

Petrolio WTI di nuovo verso i 60 dollari al barile: come operare?

Dopo che sono stati decisi i nuovi tagli alla produzione nel meeting dell’OPEC+ della scorsa settimana a Vienna, le quotazioni del petrolio WTI hanno segnato i massimi dallo scorso 17 settembre a 59,85 dollari al barile.

Petrolio WTI, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Nelle scorse ottave, l’oro nero è riuscito a rialzare la testa dopo il test della trendline disegnata con i lows del 10 ottobre a quelli del 20 novembre 2019.

L’impulso partito da tale supporto ha permesso ai prezzi di effettuare il breakout di numerose resistenze: la linea di tendenza ottenuta collegando i top del 3 ottobre 2018 a quelli del 23 aprile 2019, la media mobile semplice a 200 giorni e il livello orizzontale lasciato in eredità dai top del 21 novembre.

Per i corsi però, la soglia spartiacque è collocata proprio sopra quota 60 dollari al barile, dove passa la resistenza derivante dai massimi del 21 marzo 2019: solo con un breakout di tale zona le quotazioni riuscirebbero ad uscire dalla lunga fase laterale in atto dallo scorso giugno. In tal caso, un primo obiettivo sarebbe localizzabile a 66 dollari al barile, il secondo a 70 dollari.

Al contrario, se i prossimi livelli di concentrazione di offerta dovessero respingere i corsi, si potrebbe assistere a un ritorno verso i 56,40 dollari al barile.

Strategie operative con i Certificati StayDOWN

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura short da 59,89 dollari al barile con il Certificato StayDOWN di Société Générale con ISIN LU2024219623.

Il prodotto ha una Barriera Superiore a 64 dollari al barile ma, al fine di tutelare parte del capitale, si potrebbe individuare uno stop loss a 62 dollari. L’obiettivo principale è invece localizzabile a 57,50 dollari, mentre il target finale a 57,20 dollari.

In collaborazione con

edutrading

Il trading per vincere

La strategia monetaria che non ti hanno mai spiegato

19 maggio 2023 - Roma

Ripa Hotel

Via degli Orti di Trastevere 3

Prenota ora

26 maggio 2023 - Verona

DB Hotel Verona

Via Aeroporto 20/C

Prenota ora

31 maggio 2023 - Milano

Opzionetika

Viale Monza 258

Prenota ora

L'ingresso è gratuito

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Commenta:

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Selezionati per te

Petrolio WTI di nuovo verso i 60 dollari al barile: come operare?

Strategia Certificate Corridor e StayUP & StayDOWN

Petrolio WTI di nuovo verso i 60 dollari al barile: come operare?

Dax verso le prime resistenze: come operare?

Strategia Certificate Corridor e StayUP & StayDOWN

Dax verso le prime resistenze: come operare?

Correlato