Sterlina decolla: accordo Brexit vicino?

La sterlina inglese in rally: l’accordo sulla Brexit è dietro l’angolo? Le ultime notizie da Londra

Sterlina decolla: accordo Brexit vicino?

La sterlina inglese crede nell’accordo sulla Brexit.

Nelle ultime ore il clima è sembrato più disteso, e l’ottimismo dei mercati è tornato a salire.

Determinante in tal senso l’incontro di ieri tra il Primo ministro britannico Boris Johnson e il suo collega irlandese, Leo Varadkar. I due leader hanno apertamente parlato del problema più grande che ha fino ad ora impedito il raggiungimento di un accordo sulla Brexit: il backstop.

A quanto pare, nonostante le forti contrapposizioni, l’incontro è andato meglio del previsto. L’ottimismo, esaltato anche dalle ultime dichiarazioni dell’UE, ha imposto alla sterlina inglese di imboccare la via del rialzo e di tornare a sperare. Per la prima volta dopo tanto tempo, l’ipotesi di una Brexit no-deal è apparsa meno probabile.

Al seguente link l’analisi tecnica sul Cable effettuata dal nostro Ufficio Studi

Sterlina inglese vola: accordo Brexit vicino?

Secondo gli esperti di Danske Bank, l’incontro di ieri tra i due leader si è rivelato più utile del previsto. L’avvicinamento ha permesso di riaprire i negoziati (cosa non da poco considerata l’incombenza del termine del 31 ottobre) e di iniziare a tracciare una via comune sugli aspetti più complicati della questione.

Se fino a questo momento non sono trapelati dettagli in merito al possibile accordo sulla Brexit, hanno continuato da Danske, è perché nessuna delle due parti vuole correre il rischio di mettere a repentaglio relazioni già decisamente fragili.

La mancanza di notizie concrete non ha frenato la corsa della sterlina inglese, tornata a guadagnare ampio terreno sia contro il dollaro che contro l’euro.

“Se la nostra interpretazione della situazione è corretta, è stata finalmente trovata una soluzione accettabile da tutte le parti al problema del confine irlandese,”

hanno dichiarato gli analisti di JP Morgan secondo cui la probabilità di trovare un accordo sulla Brexit è ora salita al 50%.

L’ottimismo dell’UE

Sulla questione anche il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk, che ha confermato di aver ricevuto notizie piuttosto positive. Il tutto mentre il capo negoziatore UE Michel Barnier e il Segretario britannico Stephen Barclay hanno concluso il meeting previsto per la mattinata odierna.

Anche le prossime ore si riveleranno campali per la sterlina inglese che continuerà ad aspettare l’arrivo di un accordo sulla Brexit condiviso da Londra, Bruxelles e Dublino. Al momento in cui si scrive, intanto, il pound sta guadagnando più dell’1% contro il dollaro USA.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Sterlina (GBP)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.