Snam: piano industriale 2020-2024, obiettivo zero emissioni al 2040

Violetta Silvestri

25 Novembre 2020 - 10:18

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Snam ha presentato il piano industriale fino al 2024: più investimenti e spinta alla transizione energetica, con obiettivo zero emissioni al 2040.

Snam: piano industriale 2020-2024, obiettivo zero emissioni al 2040

Snam: gli obiettivi strategici del piano industriale 2020-2024 sono stati svelati.

L’azienda leader nelle infrastrutture energetiche punta sul rafforzamento degli investimenti per la decarbonizzazione, con l’ambizioso target zero emissioni al 2040.

Cosa prevede nel dettaglio il piano industriale al 2024 di Snam?

Snam: i target del piano industriale al 2024

Più investimenti e conferma della crescita del dividendo: questi due punti salienti della strategia aziendale al 2024.

La società ha reso noto nel suo piano di business che per i prossimi quattro anni saranno investiti 7,4 miliardi di euro, aumentando quindi la soglia stabilita nel precedente plan.

In focus la crescita nei settori della transizione energetica, con 720 milioni di euro, un budget raddoppiato, al fine di sostenere il business in infrastrutture in biometano e nel progetto“ hydrogen ready”.

Inoltre, tra gli obiettivi rientra anche la maggiore presenza in altri mercati, con Cina e India nel mirino di nuovi investimenti.

Il target più ambizioso e confermato è la neutralità carbonica al 2040: zero emissioni nette tra 20 anni.

Per quanto riguarda il dividendo, Snam ha ribadito la strategia di aumento per azione del 5% fino al 2022, con una crescita aggiuntiva del 2,5% nel periodo 2023-2024.

Questa la visione aziendale, come spiegata nella nota ufficiale di presentazione del piano industriale al 2024:

“Il piano apre una nuova fase della storia di Snam, che nella sfida climatica è ben posizionata... con una visione di lungo termine coerente con il proprio purpose e gli obiettivi europei. Snam sarà una delle prime società energetiche a raggiungere la neutralità carbonica nel 2040 e darà un ampio contributo alla decarbonizzazione del sistema attraverso lo sviluppo dei gas verdi e in particolare dell’idrogeno”

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO