Smart #1: svelato il look del nuovo crossover elettrico

Marco Lasala

8 Aprile 2022 - 09:23

condividi

Cambia radicalmente rispetto al passato nei contenuti, forme e tecnologia: la nuova smart #1 è un crossover elettrico con un’autonomia di oltre 400 km.

Smart #1 è un crossover elettrico di nuova generazione. Rispetto alla serie precedente, quella fatta di fortwo e forfour, il cambiamento è radicale non solo nelle forme, ma anche nelle dimensioni, contenuti e soprattutto tecnologia.

Smart #1 è un’auto elettrica spaziosa, sicura, e dotata.

Nasce per competere con concorrenti del calibro di Volkswagen ID.3, Hyundai Kona Electric ma anche KIA Niro EV, Renault Megane E-Tech e MINI Countryman, lunga poco più di 4,40 metri ha contenuti paragonabili a quella della nuova Mercedes EQA.

Sarà commercializzata a partire da inizio 2023, i prezzi non sono stati comunicati, almeno nella prima fase iniziale di lancia sarà disponibile in Europa e in Asia, mentre non sarà venduta sul mercato americano.

Smart #1: motore elettrico da oltre 260 cavalli

Smart #1 Smart #1

Al lancio la #1 sarà disponibile unicamente con un singolo motore elettrico montato sull’asse posteriore in grado di sprigionare una potenza di 264 cavalli per una coppia massima di 343 Nm. Basandosi sull’architettura SEA, la prima della nuova era Geely, è predisposta per varianti decisamente più potenti e fino a tre unità elettriche.

Il pacco batteria è posizionato in basso, al fine di bilanciare pesi e una perfetta distribuzione delle masse, ha una capacità di 66 kWh e consente un’autonomia fino a 440 chilometri.

Look innovativo, contenuti premium e interni che rispecchiano un nuovo posizionamento per il brand smart, sensibilmente più in alto, verso un pubblico che ama di lusso ma anche la praticità, da qui l’idea di proporre ampi spazi e un volume di carico finalmente in grado di accogliere anche bagagli di generose dimensioni.

Smart #1: interni digitalizzati

Smart #1 Smart #1

Osservando la plancia, non si può non notare il grande display da 12,8 pollici del sistema d’infotainment che si affianca al quadro strumenti da 9,2 pollici, a richiesta sarà disponibile anche l’head-up display da 10 pollici.

Di chiara derivazione Mercedes-Benz i sistemi di assistenza alla guida, dal cruise control adattivo al monitoraggio angoli ciechi fino ad arrivare ai fari adattivi e al mantenimento della carreggiata.

smart #1 - FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it