Scuole chiuse in Campania, ecco dove. In arrivo ordinanza di De Luca

Laura Pellegrini

09/02/2021

12/04/2021 - 16:53

condividi

Il governatore Vincenzo De Luca sta pensando di introdurre un provvedimento di chiusura delle scuole in Campania, ma molti sindaci lo hanno preceduto. Ecco tutte le ordinanze in vigore.

Scuole chiuse in Campania, ecco dove. In arrivo ordinanza di De Luca

In Campania i casi di contagio da coronavirus nelle scuole sono in aumento: solo nella città di Napoli, per esempio, sono stati registrati altri 37 positivi (31 alunni e 6 professori). Per il pomeriggio di martedì 9 febbraio è atteso un vertice dell’Unità di crisi durante il quale si discuterà la situazione delle scuole, valutando opportune chiusure.

Ma - come ha sottolineato l’assessore Lucia Fortini - non ci potrà essere solo una ordinanza relativa alla scuola, anche alla luce delle sentenze del Tar, come quella che ieri ha riaperto le scuole di Scafati chiuse dal sindaco fino al 20 febbraio”. Si rende necessario, questo caso, adottare dei “ provvedimenti su base territoriale là dove ci sono più contagi”.

Attualmente, comunque, 28 sindaci campani hanno provveduto a chiudere le scuole elementari, medie o superiori: ecco le ordinanze in vigore.

Scuole chiuse in Campania: quali sono?

Mentre nella città di Napoli alcune scuole sono momentaneamente chiuse per sanificazione, in provincia diversi istituti sono stati chiusi a causa dell’elevato numero di contagio e si prosegue con modalità didattiche a distanza.

A Somma Vesuviana, in particolare, sono ferme le scuole dell’infanzia, le elementari e le medie (a partire da martedì 9 febbraio). A Castellammare, invece, il sindaco Gaetano Cimmino aveva disposto la chiusura delle scuole medie e superiori fino al 13 febbraio, ma un balzo dei contagi a fatto slittare il termine a “data da destinarsi”. Anche a Pompei gli istituti scolastici sono chiusi fino al 14 febbraio.

Il sindaco di Torre Annunziata ha previsto lo svolgimento di lezioni a distanza almeno fino al 16 febbraio, mentre a Gragnano le scuole secondarie resteranno chiuse fino al 13 febbraio. Chiusure più selettive a Boscoreale, dove il sindaco ha fermato tre istituti: Cangemi, Dati e Castaldi-Rodaria.

A Sorrento le scuole superiori resteranno chiuse fino alla fine del mese di febbraio, mentre a Sant’Agnello i bimbi delle scuole dell’infanzia resteranno a casa sino a data da destinarsi. Infine, a Sant’Antonio Abate è stata disposta la chiusura delle scuole medie fino al 26 febbraio.

Anche ad Agropoli, Roccapiemonte, Giffoni Sei Casali, Gioi Cilento e Buccino sono state disposte chiusure generalizzate per tutte le scuole di ogni ordine e grado, mentre a Sarno si sono fermate le scuole dell’infanzia, le primarie e le medie.

La lunga lista prosegue con Atripalda, dove il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole dell’infanzia, delle elementari e delle medie per tre giorni, mentre a Vallata il sindaco Giuseppe Leone ha deciso di non riaprire alcuni istituti: si tratta dell’I.S. Enrico Fermi e dell’Istituto comprensivo Giovanni Pascoli.

Superiori chiuse anche ad Avellino, Montella, Avella, Marzano, Mugnano del Cardinale e Lauro.

Chiusure singole a Caserta. mentre nella provincia di Teano le scuole resteranno chiuse fino al 20 febbraio. A Conca della Campania si chiude fino al 12 febbraio e a Cellole è stata chiusa la scuola secondaria di primo grado fino a venerdì 12 febbraio. Chiudono la lunga lista Pietravairano che riaprirà mercoledì 10 febbraio tutte le scuole in presenza, e Caianello che ha previsto dad per tutti gli studenti fino al 15 febbraio.

Scuole aperte in Campania dopo la sentenza del Tar

Ci sono stati anche dei casi in cui, nonostante i sindaci avessero disposto le chiusure delle scuole, il Tribunale Amministrativo regionale ha optato invece per la loro riapertura.

Così è accaduto, per esempio, a Scafati, dove il sindaco aveva disposto la chiusura fino al 20 febbraio, ma il Tar (nella sezione di Salerno) ha accolto il ricorso dei genitori, facendo tornare in classe tutti gli alunni.

Un caso a parte è invece la provincia virtuosa di Benevento, nella quale risultano attivi quasi tutti gli istituti ad eccezione di due scuole prossime alla riapertura.

Argomenti

# Scuola

Iscriviti a Money.it