Sciopero aerei 8 settembre 2023, ritardi, voli cancellati e tratte garantite

Ilena D’Errico

7 Settembre 2023 - 20:28

Sciopero aerei di venerdì 8 settembre 2023, ecco quali voli sono stati cancellati e l’elenco dei voli garantiti.

Sciopero aerei 8 settembre 2023, ritardi, voli cancellati e tratte garantite

Un nuovo sciopero rallenta la circolazione. Domani, venerdì 8 settembre 2023 tocca agli aerei, a causa della mobilitazione del personale di terra di Cub trasporti e dei servizi di assistenza a terra e in volo di Flai trasporti. A causa degli scioperi nazionali, ci saranno ripercussioni sui viaggi aerei previsti durante tutta la giornata di domani.

La mobilitazione è dovuta alle richieste che le organizzazioni sindacali reclamano già da diverso tempo, tra cui il rinnovo dei contratti, l’aumento dei salari e l’adeguamento economico rispetto agli aumenti di orario lavorativo.

Sciopero aerei 8 settembre 2023, gli orari

Nella giornata di domani, venerdì 8 settembre 2023, si contano ben 4 scioperi aerei nazionali, a cui si sommano diverse agitazioni locali. Nel dettaglio, si asterranno dal lavoro:

  • I lavoratori del comparto aereo, aeroportuale e indotto aeroporti di Cub trasporti per 24 ore, dalle 00:01 dell’8 settembre fino alle 23:59 dello stesso giorno;
  • i lavoratori delle imprese dei servizi aeroportuali di handling (assistenza a terra e in volo) di Flai trasporti dalle 00:01 alle 23:59 di venerdì 8 settembre;
  • il personale navigante tecnico di Poste Air Cargo dalle 00:01 alle 24;
  • il personale delle aziende di trasporto aereo del settore handlers dalle 00:00 alle 23:59.

A livello locale si segnalano le seguenti agitazioni sindacali:

  • Il personale navigante di di Alha aeroporto di Milano Malpensa dalle 00:00 alle 23:59;
  • il personale della società Sogaer dell’aeroporto di Cagliari, dalle 00:01 alle 23:59;
  • il personale navigante di Gh Verona dell’aeroporto di Verona dalle 13:00 alle 17:00.

I voli garantiti durante lo sciopero di venerdì 8 settembre

Le compagnie aeree hanno il dovere di avvisare i viaggiatori della cancellazione e del ritardo dei voli, quando previsti. Nonostante le agitazioni, le compagnie di trasporto devono comunque garantire lo svolgimento quanto più possibile regolare di alcune tratte.

Nel dettaglio, le fasce orarie 07:00-10:00 e 18:00-21:00 devono essere garantite, perciò tutti i voli il cui arrivo o la cui partenza è programmata devono essere effettuati, compresi anche i charter. Non si escludono però, data l’estensione degli scioperi, eventuali ritardi imprevisti. I viaggiatori possono difendere i loro diritti anche in occasione degli scioperi, in base a quanto comunicato loro dalla compagnia aerea e alla misura del ritardo.

Oltre alle fasce di garanzia, è bene sapere le compagnie aeree devono assicurare l’arrivo a destinazione di tutti i voli nazionali già in corso durante le ore dello sciopero. Tra gli altri voli garantiti si trovano:

  • I voli prenotati per orari antecedenti o successivi allo sciopero ma ritardati per cause indipendenti dalla volontà del viaggiatore e della compagnia;
  • l’arrivo negli aeroporti nazionali dei voli internazionali previsti fino a mezzora prima dell’inizio dello sciopero;
  • i voli charter in partenza o in arrivo dalle isole italiane programmati prima della data di inizio dello sciopero.

Infine, si confermano anche alcuni voli di collegamento con le isole a unica frequenza giornaliera (escludendo il traffico continentale). In particolare, sono garantiti i seguenti voli:

  • VOE 1778 Verona (LIPX) Olbia (LIEO);
  • VOE 1230 Venezia (LIPZ) Cagliari (LIEE);
  • VOE 1579 Napoli (LIRN) Palermo (LICJ);
  • VOE 1511 Ancona (LIPY) Palermo (LICJ);
  • VOE 1578 Palermo (LICJ) Napoli (LIRN);
  • VOE 1510 Palermo (LICJ) Ancona (LIPY);
  • VOE 1703 Ancona (LIPY) Catania (LICC);
  • VOE 1702 Catania (LICC) Ancona(LIPY);
  • EJU 3600 Lampedusa (LICD) Malpensa (LIMC);
  • EJU 4115 Napoli (LIRN) Olbia (LIEO);
  • EJU 4116 Olbia (LIEO) Napoli (LIRN);
  • EJU 4063 Venezia (LIPZ) Olbia (LIEO);
  • EJU 4064 Olbia (LIEO) Venezia (LIPZ);
  • RYR 322 Verona (LIPX) Cagliari (LIEE);
  • RYR 1090 Malpensa (LIMC) Alghero (LIEA);
  • RYR 4873 Pisa (LIRP) Trapani (LICT);
  • RYR 5709 Cagliari (LIEE) Pisa (LIRP);
  • RYR 5904 Torino (LIMF) Trapani (LICT);
  • SLD 307 Elba (LIRJ) Firenze (LIRQ);
  • SLD 308 Firenze (LIRQ) Elba (LIRJ).

Sciopero aerei venerdì 8 settembre, i voli cancellati

In base a quanto comunicato pubblicamente dalle compagnie, di seguito i voli nazionali previsti per domani e cancellati:

  • AZ 1287 Milano – Linate Napoli;
  • AZ 1296 Napoli Milano – Linate;
  • AZ 1312 Bologna Roma – Fiumicino;
  • AZ 1318 Bologna Roma – Fiumicino;
  • AZ 1319 Roma – Fiumicino Bologna;
  • AZ 1321 Roma – Fiumicino Bologna;
  • AZ 1351 Miano – Linate Trieste;
  • AZ 1352 Trieste Milano – Linate;
  • AZ 1380 Genova Roma – Fiumicino;
  • AZ 1383 Roma – Fiumicino Genova;
  • AZ 1384 Genova Roma – Fiumicino;
  • AZ 1389 Roma – Fiumicino Genova;
  • AZ 1460 Venezia Roma – Fiumicino;
  • AZ 1462 Venezia Roma – Fiumicino;
  • AZ 1463 Roma – Fiumicino Venezia;
  • AZ 1466 Venezia Roma – Fiumicino;
  • AZ 1473 Roma – Fiumicino Venezia;
  • AZ 1475 Roma – Fiumicino Venezia;
  • AZ 1652 Bari Milano – Linate;
  • AZ 1653 Milano – Linate Bari;
  • AZ 1675 Roma – Fiumicino Firenze;
  • AZ 1676 Firenze Roma – Fiumicino;
  • AZ 1677 Roma – Fiumicino Firenze;
  • AZ 1678 Firenze Roma – Fiumicino;
  • AZ 1681 Roma – Fiumicino Firenze;
  • AZ 1682 Firenze Roma – Fiumicino;
  • AZ 1769 Milano – Linate Palermo;
  • AZ 1770 Palermo Milano – Linate;
  • AZ 2049 Milano – Linate Roma – Fiumicino;
  • AZ 2080 Roma – Fiumicino Milano – Linate.

Per quanto riguarda i voli internazionali, è sempre garantito l’arrivo dei collegamenti intercontinentali (compresi gli scali nazionali), oltre ad alcuni voli in partenza individuati da Enac.

Argomenti

# Aereo

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo