Calendario riunioni Fed 2020: le date dei prossimi meeting

Quando ci sarà la prossima riunione Fed? Il calendario 2020 e le date dei meeting FOMC accompagnati o meno da conferenza stampa

Calendario riunioni Fed 2020: le date dei prossimi meeting

A quando la prossima riunione Fed? Una domanda alla quale abbiamo tentato di rispondere tramite un calendario aggiornato dei meeting 2020.

Se il 2018 e il 2019 sono stati considerate anni impegnativi per il FOMC, che ha alzato i tassi di interesse quattro volte e ha successivamente iniziato a tagliare il costo del denaro, essi non sono stati nulla in confronto al 2020.

Un evento drammatico ha travolto la banca centrale statunitense e le sue colleghe internazionali: la diffusione del coronavirus ha imposto agli istituti di agire, spesso in maniera imprevista. La politica monetaria ha assunto un nuovo volto, per cui ogni riunione Fed e ogni conferenza stampa sono state attentamente monitorate.

Grazie al calendario delle date 2020, tenere conto degli appuntamenti della Federal Reserve è certamente risultato più agevole. Proprio a causa del coronavirus, però, alcuni meeting sono stati cancellati mentre altri sono stati convocati a sorpresa.

Nel seguente calendario aggiornato è stato però seguito ogni cambiamento e ogni riunione Fed è stata attentamente collocata.

A quando la prossima riunione Fed? Il calendario 2020

Poco prima della fine del 2019 il mercato ha iniziato a interessarsi al calendario delle riunioni Fed riferito al 2020. La banca centrale ha immediatamente reso note le date da monitorare per le decisioni di politica monetaria e per la relativa conferenza stampa.

  • 29 gennaio 2020
  • 18 marzo 2020*
  • 29 aprile 2020
  • 10 giugno 2020
  • 29 luglio 2020
  • 16 settembre 2020*
  • 5 novembre 2020
  • 16 dicembre 2020*

*Meeting associati a proiezioni economiche Dot Plot.

Il calendario 2020 delle riunioni Fed ha subito alcuni cambiamenti improvvisi, imposti dalla particolare situazione che gli USA e il mondo intero si sono trovati ad affrontare.

Tra la fine del vecchio e l’inizio del nuovo anno dalla Cina si è progressivamente diffusa al resto del mondo una nuova epidemia di coronavirus, che è poi mutata in vera e propria epidemia.

Quest’ultima ha messo con le spalle al muro le economie globali (alcune più di altre) e ha imposto alle grandi banche centrali di agire. La Fed, dal canto suo ha sorpreso i mercati tramite un duplice intervento:

  • 3 marzo: primo taglio dei tassi (non previsto) dall’1,75% all’1,25%;*
  • 15 marzo: secondo taglio dei tassi. È iniziata senza preavviso una riunione Fed che è stata seguita poi dalla tradizionale conferenza stampa di Powell.

Visti i citati interventi, la riunione prevista per il 18 marzo è stata cancellata.

Il calendario 2019

Esattamente come accaduto nel 2018, anche nell’anno passato i meeting di politica monetaria del FOMC sono stati in totale otto. In ciascuno di essi i policymaker si sono occupati dello sviluppo delle condizioni economico-finanziarie statunitensi e hanno cercato di lavorare in favore della stabilità.

Come di consueto, ogni riunione Fed ha avuto una durata di due giorni al termine dei quali sono state comunicate le decisioni adottate dai membri del comitato presieduto da Jerome Powell. Nel seguente calendario delle date 2019 è stato riportato soltanto il giorno in cui sono state rese note le deliberazioni.

Calendario delle riunioni associate a proiezioni economiche

Come anticipato in una delle ultime riunioni Fed del 2018, tutti i meeting del 2019 sono stati seguiti dalla conferenza stampa del presidente Jerome Powell. Dopo anni di politiche monetarie ultra espansive la banca centrale ha imboccato la via della normalizzazione e nel corso 2018 ha alzato i tassi di interesse ben quattro volte. Poi però le cose sono peggiorate e il FOMC ha iniziato a tagliare per far fronte a un rallentamento sempre più evidente.

La particolarità del momento storico ha imposto alla Federal Reserve maggiore chiarezza nei confronti degli americani e dei mercati internazionali: la banca centrale ha così scelto di chiarire le decisioni di politica monetaria prese in ogni riunione associandole ad una conferenza stampa.

Soltanto nella metà delle date citate, però, il FOMC ha fornito un aggiornamento delle proprie previsioni economiche. Nello specifico, le date del calendario 2019 in cui ciò è accaduto sono state:

  • 20 marzo
  • 19 giugno
  • 18 settembre
  • 11 dicembre

Nel 2020 invece le riunioni Fed associate a Dot Plot e proiezioni economiche sono state previste per:

  • 18 marzo 2020
  • 10 giugno 2020
  • 16 settembre 2020
  • 16 dicembre 2020

Il calendario 2018

Anche il 2018 è stato decisamente impegnativo per il Federal Open Market Committee. Ciascuna riunione Fed ha avuto un significato imponente per la politica monetaria USA e anche quando non ci sono stati rialzi dei tassi di interesse le decisioni del team di Powell hanno tenuto i mercati con il fiato sospeso. Di seguito il calendario dei meeting 2018.

Ogni anno, insomma, il calendario delle riunioni Fed ha attirato l’attenzione dell’intero mercato. I meeting del 2020, adesso, verranno passati al setaccio come fatto fino a questo momento.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Federal Reserve

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.