Il rischio Italia è sottovalutato: ecco cosa potrebbe accadere

Il rischio Italia è sottovalutato. Ecco cosa potrebbe accadere stando all’allarme lanciato da Citigroup

Il rischio Italia è sottovalutato: ecco cosa potrebbe accadere

Il rischio Italia? Sottovalutato, secondo gli esperti di Citigroup, che hanno fatto scattare un nuovo campanello d’allarme sul Belpaese.

Al centro del dibattito la legge sul taglio dei parlamentari e il relativo referendum, dopo il quale potrebbero essere convocate nuove elezioni politiche.

Il report di Citi intitolato “The Italian Country risk at a Crossroad” non ha lasciato spazio a dubbi o interpretazioni di sorta. Tutti, mercati compresi, stano attualmente sottovalutando il rischio Italia che invece potrebbe tornare a crescere nell’arco di qualche mese. Ma per quale motivo? In altre parole, cosa dovremmo aspettarci dal 2020?

Perché il rischio Italia è sottovalutato

L’analisi degli esperti riportata oggi da Il Sole 24 Ore è partita da una data particolare, quella del 12 gennaio 2020, giorno in cui scadranno i termini per la presentazione della richiesta di referendum sulla Legge Fraccaro, volta a ridurre le poltrone da 915 a 600.

Se dopo tale evento esploderà una crisi di Governo, il rischio Italia tornerà a crescere in maniera significativa man mano che ci si avvicinerà a nuove elezioni politiche.

Sulla base dei più recenti sondaggi, infatti, la Lega potrebbe addirittura raddoppiare i propri senatori, ma non solo. Gli eventi potrebbero spingere i cosiddetti scontenti (coloro che si sono scagliati contro il patto PD-M5S e contro il nuovo partito renziano Italia Viva) ad avvicinarsi a Matteo Salvini.

E proprio quest’ultimo potrebbe tornare al Governo più forte di prima.

“Non crediamo che un simile rischio sia prezzato nelle attuali quotazioni di mercato dei titoli italiani”.

Eppure, negli ultimi giorni il Belpaese ha iniziato a essere percepito meno sicuro della Grecia. La scorsa settimana il decennale ellenico si è riportato sotto quello tricolore e il sorpasso tanto temuto si è verificato.

Per gli analisti di Citi, però, al momento il rischio Italia è ancora decisamente sottovalutato. I prossimi mesi si riveleranno decisamente delicati per il Belpaese.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Italia

Argomenti:

Citigroup Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \