Velocità delle misure fiscali sarà fondamentale per ripresa

La velocità con cui le misure di rilancio dell’economia sono implementate è fondamentale. Di conseguenza, gli Stati Uniti sembrerebbero avvantaggiati rispetto all’Europa.

Velocità delle misure fiscali sarà fondamentale per ripresa

Passato il fine settimana, è sempre il Recovery Fund a monopolizzare l’attenzione degli operatori. Le fazioni in campo sono le solite, da un lato una maggioranza che vuole un Recovery Fund a 750 miliardi, di cui 400 a fondo perduto e 350 miliardi di prestiti, dall’altro, il fronte dei c.d. “frugali” che punta a ridurre il pacchetto a 700 miliardi (350+350 miliardi).

Del gruppo “frugale” fanno parte Olanda, Austria, Svezia, Danimarca e Finlandia.

Dopo che, come rilevato da Fusco Femiano di eToro, “nella sostanza la BCE ha passato la palla al Consiglio Europeo, ribadendo la necessità di specifiche politiche fiscali per contenere la recessione in atto”, per i Paesi europei non è più tempo di rimandare le decisioni.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Ue-Usa: timing decisioni fondamentale per ripresa

Nella notte il fronte dei Paesi nordici si è sfilacciato dopo che la Danimarca si è detta favorevole alla proposta da 750 miliardi avanzata dal presidente del Consiglio europeo, il belga Charles Michel.

A stretto giro, anche da Svezia e Finlandia sarebbero arrivate aperture in questo senso e oggi, al quarto giorno di negoziato, potremmo assistere alla tanto attesa fumata bianca.

Nonostante, ha rilevato Femiano, “l’economia europea stia ora beneficiando di un rimbalzo di alcuni indicatori di sentiment, come gli indici PMI locali, e di tassi di interesse estremamente bassi” il Next Generation Recovery Fund “resta un’idea ancora vaga”.

Il confronto con la situazione cui stiamo assistendo negli Stati Uniti, rileva l’esperto, è inevitabile e a sfavore del Vecchio continente. Confrontando il Recovery Fund con le misure fiscali già implementate negli Stati Uniti, “è ragionevole aspettarsi una ripresa a due velocità tra Stati Uniti ed Europa”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su La view di eToro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.