Quanto guadagna Wanda Nara? Biografia e giro d’affari della signora Icardi

Oltre ai lavori nel mondo dello spettacolo, Wanda Nara è anche la manager del marito Mauro Icard: vediamo allora la sua biografia e quanto guadagna.

Quanto guadagna Wanda Nara? Biografia e giro d'affari della signora Icardi

In un modo o nell’altro ogni dichiarazione o tweet di Wanda Nara riesce sempre a creare un caso mediatico. Fin da quando rompendo con Maxi Lopez decise di sposare un allora giovanissimo Mauro Icardi, la bella argentina ha sempre fatto parlare di sé.

Di recente poi è finita nell’occhio del ciclone dopo che, con una decisione presa in sintonia tra la società e lo staff dell’Inter, al marito è stata tolta la fascia da capitano.

Uno dei motivi della decisione infatti sono state le uscite poco felici della argentina, con il centravanti che è da poco tornato a disposizione di mister Spalletti dopo un periodo in cui non si è reso disponibile alla convocazione.

Ma quanto guadagna Wanda Nara? Una domanda questa che in molti si pongono, soprattutto da quando è diventata anche la manager del marito calciatore. Vediamo allora la biografia della signora Icardi e quali sono le sue entrate.

La biografia di Wanda Nara

Nonostante abbia solo 32 anni, è nata il 10 dicembre 1986 a Buenos Aires, Wanda Nara può contare già su due matrimoni, un divorzio e ben cinque figli (tre maschi e due femmine) con il più grande che ha 10 anni mentre la più piccolina ha 2 anni.

Sorella della modella e showgirl televisiva Zaira Nara, anche Wanda messi da parte gli studi si è subito cimentata nel mondo dello spettacolo, esordendo a 19 anni in uno spettacolo teatrale e iniziando anche la carriera di fotomodella.

A segnare però la vita della bella argentina più che lo spettacolo è stato il calcio. Oltre a una presunta storia niente di meno con Diego Armando Maradona, nel maggio del 2008 si sposa con il calciatore Maxi Lopez, dal quale avrà i primi tre figli.

Quando nel 2010 Maxi Lopez passa al Catania, ecco che anche Wanda Nara arriva in Italia. Storia vuole che fu proprio l’ex marito a presentargli un amico, anch’esso giovane calciatore, appena arrivato alla Sampdoria: Mauro Icardi.

Tra Wanda e Maurito è subito colpo di fulmine, con la Nara che così lascia Maxi Lopez sposando nel 2014 proprio Icardi da cui ha avuto le ultime due figlie. Questa sorta di “sgarbo” è costato a lungo una sorta di isolamento per il capitano dell’Inter tra i calciatori argentini, tanto da essere stato soltanto di recente convocato in Nazionale.

Oltre a essere molto attiva sui social e a dover badare a cinque figli piccoli, a riguardo ha dichiarato di non volerne altri, dal 2015 è la manager del marito Icardi. Nel settembre 2018 inoltre ha anche esordito nella TV italiana come ospite della trasmissione Tiki Taka.

Quanto guadagna?

Quando nel 2015 la Fifa decise di liberalizzare le posizioni di chi gestisce i contratti dei calciatori, ma adesso ci potrebbe essere un passo indietro, Wanda Nara è diventata la manager del marito Mauro Icardi nel frattempo passato all’Inter.

Il 27 aprile 2015 quindi è stata fondata la World Marketing Football S.R.L., con Wanda Nara che risulta essere l’unico socio. La società quindi gestisce i diritti di immagine di Icardi, che nel rinnovo del 2016 sono stati lasciati al 50% al calciatore.

Guardando gli ultimi bilanci della World Marketing Football, quello chiuso al 31 dicembre 2017 ha fatto registrare entrate pari a 2.069.197 euro per un utile di 1.355.518 euro. Dati questi che sono in aumento rispetto ai due bilanci precedenti.

Nel 2016 infatti la World Marketing Football aveva fatto registrare ricavi per 1.728.125 euro e un utile di 1.093.158 euro, mentre nel 2015 anno della nascita della società i ricavi erano stati 1.315.001 euro per un utile di 798.824.

In questi tre anni di attività quindi la World Marketing Football di Wanda Nara ha fatto registrare un utile complessivo di 3.247.500 euro. Anche se accantonati come riserva straordinaria, la società è quindi in attivo di oltre 3 milioni di euro.

Dopo la vicenda della fascia tolta a Icardi le trattative per il rinnovo del contratto, quello attuale scade nel 2021, sembrerebbero essersi arenate, tanto che una cessione in estate dovrebbe essere l’ipotesi più plausibile.

Sia che si arrivasse a un trasferimento (molto probabile) che a un rinnovo del contratto (molto difficile), Wanda Nara in qualità di manager del centravanti si metterebbe in tasca in ogni caso un’ottima commissione.

Iscriviti alla newsletter Altre Rubriche per ricevere le news su Mauro Icardi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.