Quanto guadagna Matteo Berrettini? Tutte le vincite del tennista romano

20 Giugno 2022 - 13:25

condividi

I guadagni di Matteo Berrettini, il tennista capitolino unico in Italia ad aver raggiunto gli ottavi di finale in tutti e quattro i tornei del Grande Slam.

Quanto guadagna Matteo Berrettini? Tutte le vincite del tennista romano

Matteo Berrettini sta riaccendendo l’entusiasmo di tutti gli appassionati di tennis: insieme all’altra stellina nostrana Jannik Sinner, è il protagonista di questa sorta di nuova golden age della racchetta italica.

Nonostante la giovane età, 26 anni compiuti ad aprile, il tennista romano ma di fede calcistica viola è stato fino a giugno per 137 settimane consecutive in pianta stabile nella top 10 Atp, un record questo per il tennis italiano.

La beffa è che Berrettini è uscito dalla top 10 dopo aver vinto, in questo 2022, due Atp come quelli di Stoccarda e del Queen’s, entrambi sull’erba. La speranza è che questo doppio successo possa essere, come lo scorso anno, di buon auspicio per Wimbledon.

Oltre alla impreso del 2021 a Wimbledon, in finale dove si è arreso solo in finale a Novak Djokovic, Matteo Berrettini può già vantare l’altro record di essere l’unico italiano a essere arrivato almeno agli ottavi di finale in tutti i tornei del Grande Slam.

Ma quanto guadagna Matteo Berrettini? Diamo uno sguardo alle vincite in questo 2022 e a quanto ha incassato in totale nell’arco della sua carriera.

I guadagni di Matteo Berrettini

Fisico da corazziere, 196 centimetri per 90 chili di peso, Matteo Berrettini tennisticamente parlando è cresciuto sotto la guida di Raoul Pietrangeli al Circolo Canottieri Aniene, mentre attualmente è allenato da Vincenzo Santopadre insieme a Umberto Rianna e Marco Gulisano.

Nel corso della sua carriera, ha vinto in singolo cinque ATP Tour 250 e due ATP Tour 500, sempre al Queen’s di Londra. Sempre l’erba d’Oltremanica sembrerebbe ispirare il ragazzo, vista la finale raggiunta a Wimbledon.

In doppio invece ha conquistato due ATP Tour 250: sulla terra rossa del torneo di Gstaad in coppia con Daniele Bracciali e poi, passando al cemento, all’Open di San Pietroburgo in tandem con Fabio Fognini.

Al grande pubblico si è fatto conoscere nel 2019 quando è arrivato fino alle semifinali degli US Open, mentre in questo 2021 ha raggiunto gli ottavi a Melbourne, le semifinali al Roland Garros e la finale a Wimbledon.

In tutta la sua carriera, contando sia i tornei in singolo sia quelli in doppio, Matteo Berrettini ha guadagnato finora 9,920,046 di dollari. Solo in questo di 2022, il prize money è a quota 1,578,030.

Iscriviti a Money.it