Quando c’è il confronto Schlein-Meloni in tv? Data, dove vederlo e regole

Alessandro Cipolla

15/05/2024

La data, l’orario, il regolamento e dove vedere in tv il confronto tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein in vista delle elezioni europee di giugno.

Quando c’è il confronto Schlein-Meloni in tv? Data, dove vederlo e regole

Quando ci sarà il confronto in tv tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein? Con le elezioni europee dell’8 e 9 giugno che si avvicinano sempre più, è stato ufficializzato quello che al momento è l’unico dibattito televisivo in programma tra i leader in vista del voto comunitario.

Nei giorni scorsi gli uffici stampa di Meloni e Schlein hanno reso noto che il confronto tv si terrà giovedì 23 maggio su Rai Uno, con Bruno Vespa nei panni del moderatore.

Di certo non mancano le polemiche, con il faccia a faccia ristretto solo a Giorgia Meloni ed Elly Schlein che ha fatto arrabbiare diverse altre forze politiche - dai 5 Stelle ad Azione fino ai Verdi e Italia Viva - che hanno parlato di una violazione della par condicio.

Non a caso sarebbero in corso delle trattative per realizzare altri confronti in tv prima delle elezioni europee, ma difficilmente Meloni sarà presente in altri dibattiti dopo quello che la vedrà protagonista insieme a Schlein.

Ecco allora cosa sappiamo fino a questo momento del “duello” televisivo tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein che si terrà due settimane prima delle elezioni europee.

Confronto tv Melono-Schlein: data e orario

Vediamo nel dettaglio la data, l’orario e le modalità con cui si svolgerà il confronto tv tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein.

  • Chi ci sarà: Giorgia Meloni ed Elly Schlein
  • Quando: giovedì 23 maggio
  • Orario: 20:30-21:30
  • Dove: Rai Uno
  • Programma: Porta a Porta
  • Conduttore: Bruno Vespa
  • Curiosità: per la prima volta in Italia ci sarà un confronto politico con protagoniste due donne

Regole e polemiche

Il dibattito ristretto alle sole Giorgia Meloni ed Elly Schlein inevitabilmente ha generato delle polemiche, con il Movimento 5 Stelle e Alleanza Verdi-Sinistra che hanno parlato apertamente di una violazione della par condicio da parte della Rai, con critiche che sono arrivare anche da Carlo Calenda e da Stati Uniti d’Europa.

Il servizio pubblico fa servizio pubblico - ha spiegato Bruno Vespa -. Questo confronto durerà un’ora esatta, dalla fine del Tg1 fino alla prima serata" e sarà la prima volta di due donne. Sarà un confronto molto istituzionale, molto tecnico”.

Al momento la Rai non ha fornito ulteriori particolari su come si svolgerà il confronto tv tra le due leader; stando a quanto si apprende, è stata la premier a volere che il dibattito si svolgesse sul servizio pubblico e non su emittenti private.

Non è da escludere a questo punto che La7 oppure Sky provino a organizzare propri confronti tra i leader, molti dei quali saranno candidati alle elezioni europee.

Giuseppe Conte già ha dato la sua disponibilità confronto su La7 condotto da Enrico Mentana con tutte le liste, ma difficilmente Giorgia Meloni sarà presente in un contesto del genere.

Iscriviti a Money.it

Fa bene il Governo a vendere ulteriori quote di ENI?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo